Primavera 3

Avellino-Foggia, le pagelle dei biancoverdi: bene Barilotti, Mocanu decisivo

Primavera 3, Avellino-Foggia: le pagelle dei biancoverdi

02.10.2021 19:30

Petrone 6: prestazione sufficiente per il numero 1 dell'Avellino: viene impegnato raramente dalle conclusioni dei rossoneri, ma è comunque attento nelle uscite.

Candela 5: partita negativa per il difensore biancoverde: non riesce a contenere il diretto avversario e causa il rigore che avrebbe potuto far passare in vantaggio il Foggia.

Di Martino 6: sufficienza per il centrale biancoverde: mantiene sempre la posizione corretta e chiude alcune delle ripartenze avversarie.

De Maio 5,5: prestazione leggermente insufficiente per il difensore dell'Avellino: soffre particolarmente la velocità degli attaccanti avversari, concedendo qualche spazio di troppo. (46' Colurciello 6: buono il suo ingresso nel match: si fa apprezzare con buoni suggerimenti e verticalizzazioni per i compagni).

Barilotti 6,5: buona prestazione per il classe 2003: chiude bene e tempestivamente sui tentativi avversari ed è bravo anche in fase di impostazione con buoni suggerimenti per i compagni.

Panariello 6: buon match per il classe 2003: in fase difensiva concede poco e nulla e si affaccia spesso anche in quella offensiva con un paio di colpi di testa pericolosi.

Tarcinale 6: prestazione sufficiente per il centrocampista dell'Avellino che si affaccia spesso in fase offensiva, creando qualche azione pericolosa. (46' Panico 6: entra bene nel match dando una grande mano ai suoi, soprattutto in fase di non possesso con il recupero di qualche pallone).

Gennarelli 5,5: leggera insufficienza per l'8 biancoverde: si trova spesso fuori posizione e, così, è costretto spesso al fallo, come testimoniato dal giallo ricevuto. (52' Aiello 6: anche lui entra bene nel match, aiutando i compagni soprattutto nella fase di massima pressione avversaria nel difendere il risultato).

Mocanu 7: prestazione ottima per l'attaccante dei campani: si dà molto da fare, dando una mano ai suoi anche in fase di appoggio e positivi anche i suoi suggerimenti per i compagni. Trova il gol a pochi minuti dalla fine approfittando di un'uscita a vuoto di Scognamiglio, ma dimostrando bravura nell'insaccare il pallone.

D'Agosto 5,5: prestazione un po' opaca per il numero 10 dei campani: ogni tanto prova ad accendersi, ma è più fumo che altro, infatti difficilmente riesce a rendersi pericoloso. (67' Caldiero Sv).

Musto 5,5: prestazione sottotono per l'attaccante col numero 11: viene spesso braccato dal diretto avversario, per questo non riesce mai a rendersi pericoloso. (46' Florio 6: migliora la prestazione del compagno sostituito con buoni spunti e movimenti in profondità).

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
Avellino-Foggia, le pagelle dei rossoneri: bene Castronuovo, il migliore è Totaro