S.S. Matelica
Primavera 3

Primavera 3, Matelica-Sambenedettese 3-2: Piermattei regala tre punti ai padroni di casa

La cronaca e il tabellino di Matelica-Sambenedettese

12.06.2021 00:28

Allo stadio “Giovanni Paolo II” di Matelica provincia di Macerata, scendono in campo per l'ultima giornata del Girone E di Primavera 3, Matelica e Sambenedettese. Anticipo della primavera 4 tra le due squadre peggiori del girone. Il Matelica penultimo a 11 punti mentre la Sambenedettese all'ultimo posto con solo 3 punti e ben 14 sconfitte. Entrambe cercheranno un risultato di prestigio in vista della prossima stagione. Nella gara d'andata giocata a San benedetto del Tronto vittoria dei biancorossi per 2-1. cronaca e tabellino al termine della gara. 

LA CRONACA DELLA GARA  

Partita combattuta ed equilibrata fino alla fine con la Sambenedettese che non ha mollato fino alla fine ma non è bastato, il Matelica coglie una vittoria di misura grazie a Piermattei. Proprio l'attaccante del Matelica porta in vantaggio i suoi nella prima frazione, poi succede tutto nella ripresa: prima Pacchioli trova il pari, poi Pecci e Piermattei allungano per i padroni di casa, nel finale Poli non basta agli ospiti per arrivare al pari. 

IL TABELLINO DI MATELICA-SAMBENEDETTESE 

Marcatori: 17’ Piermattei (M), 61' Pacchioli (S), 67' Pecci (M), 74' Piermattei (M), 86' Poli (S)

Matelica: Minerva, Paoletti, Fermani (67' Vrioni), Tordini, Bernacchini (67'Cammarino), Sampaolesi, Zepponi Sampaolo, Piermattei, Ruani, Pecci. A disp.: Sansaro, Petrini, Croia, Bartilotta, Minnozzi, Cirulli. All. Emanuele Liberti.

Sambenedettese: Scartozzi, Scarponi, Brunozzi, Domizi, Zappasodi (46' Magliulo), Delli Compagni (76' Pagliuso), Catinari (46' Ouali), Medori (76' Poli), Del Marro (46' Pacchioli), Cardoni, Amatucci. A disp.: Pompei, Amici, Acciarini. All. Sante Alfonsi

Ammoniti: Pecci, Tordini, Medori, Domizi, Zappadori.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
UFFICIALE - Lazio, decisione a sorpresa: Menichini esonerato. Scelto il sostituto