Pordenone

L.R. Vicenza - Pordenone, le pagelle dei friulani: samotti acciuffa il pareggio allo scadere

le Pagelle di Vicenza - Pordenone

Mattia Simonetti
30.01.2021 18:35

Passador 6.5 : Il migliore in campo per distacco dei suoi. Il portiere si fa trovare sempre pronto nelle varie conclusioni degli avversari. Al 55' ferma incredibilmente Mancini in uscita bassa mantenendo il risultato sullo 0-0. Non può far niente nel gol subito, il colpo di testa dell'attacante vicentino che colpisce solo in area è indirizzato precisamente dove il portiere non può arrivare.

Cucchisi 5.5: partita di mantenimento la sua , cercando di creare densità nel mezzo del campo, non si spinge in zona offensiva

Ballan 6 : anche l'altro terzione preferisce stare in copertura però in qualche occasione ha effettuato un paio di discese nella fascia d'appartenenza. La difesa stretta li premia e non permette agli attaccanti di sfruttare la loro velocità.

Samotti 6.5: ottima prestazione del centrale difensivo. Sfrutta il fisico e si fa valere sui numerosi scontri aerei. Si prende la responsabilità di calciare il rigore nel finale di partita, portando il risultato sull'1-1.

Morandini 5.5: partita difficile, centrocampo che soffre la partita maschia, spesso viene saltato con lanci direttamente a cercare gli attacanti

Del Savio 6: prestazione pulita del centrale. Il capitano si trova bene e comanda il suo reparto, riesce a fermare le azioni offensive degli esterni che tendono ad accentrarsi.

Turchetto 5.5 : Stesso discoros per il centrocampista. I palloni toccati non sono molti in questa partita. La funzione cha aiuta la squadra è far da schermo per la difesa. vanzo s.v

Baldassar 6 : Sufficenza per lui, riesce con i pochi palloni gestibili a legare zona centrale e zona offensiva

Carli 5.5 : Si trova due ospiti davvero difficili , i due centrali vicentini oggi praticamente impeccabili riescono a mettere in crisi l'attaccante .

Feruglio 6: il 10 friulano fa vedere in alcuni sprazzi la sua qualità con qualche giocata ottima. Fatica a servire la punta strettamente marcata.Spader 5.5: appena entrato , dopo pochi palloni toccati riceve un espulsione diretta , lasciando così la squadra in 10.

Zanotel 5.5 : il 2004 subisce la fisicità vicentina e come tutto il reparto offensivo friulano fatica a ricevere palloni giocabili. Destito 6 : entra bene in una partita nettamente difficile da giocare come subentrato.

 

 

 

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Juventus, nuovo obiettivo in attacco: Piccoli