x

x

Credit CAGLIARI CALCIO
Credit CAGLIARI CALCIO

Esce sconfitto dal Konami Center in Cagliari di mister Pisacane. Rimasti in dieci uomini dopo diciotto minuti i sardi soffrono non poco il pressing avversario. Per un Idrissi e un Carboni che non mollano mai il resto della squadra fatica e non arriva praticamente mai dalle parti di Raimondi. LA CRONACA DEL MATCH

cagliari

Di seguito le pagelle dei sardi:

Difesa da rivedere, Idrissi non si ferma mai

ILIEV 5: sbaglia sul secondo gol nerazzurro ma non può nulla sugli altri due gol

COGONI 5.5: gioca una partita praticamente a giri bassi. Si limita al compito difensivo senza mai provare a spingere e fare male, complice anche l'inferiorità numerica dopo pochi minuti. Dal 56' ARBA 5.5: ci prova proponendosi in piu' occasioni in avanti ma non riesce ad avere la meglio sull'MVP di giornata Cocchi

FRANKE 5: se di testa fa valere sempre la sua elevazione va in difficoltà quando si gioca palla a terra 

CATENA 5.5: nonostante il fisico imponente è costretto ad una partita di grande sacrificio contro il dirimpettaio Sarr

IDRISSI 6.5: un motorino. Sia all'inizio sia in inferiorità numerica pressa senza palla ovunque, non lasciando spazi di manovra agli avversari, servirebbero piu' ragazzi con la sua determinazione

Balde ci prova, Sulev fuori dal match

BALDE 6: affronta gli 1 vs 1 senza paura recuperando la sfera in quasi tutte le occasioni. Quest'oggi soffre in possesso palla, prendendo scelte sbagliate in piu' di un'occasione

MARCOLINI 5: soffre tanto la velocità del centrocampo dell'Inter e trova pochi spazi a causa della marcatura a uomo di Spinacce. Riceve il rosso dopo 18 minuti, da rivedere la decisione del direttore di gara

SULEV 5: il fisico centrocampo avversario oscura la sua presenza in campo. Si muove tra le linee cercando di creare linee di passaggio per i compagni ma poco piu'. Dal 56' SIMONETTA 5: chiamato ad un ruolo di ripiego non riesce ad esprimersi al meglio

Carboni a tutto campo, Konatè ingabbiato

CARBONI 6.5: dalla cintola in su è l'unico che si sbatte per creare pericoli. Gioca davanti la difesa dopo l'espulsione di Marcolini ma è in tutte le zone del campo. Instancabile. Dal 68' MALFITANO 5.5: prova ad influire sulla manovra sarda in maniera prepotente ma oggi non si può fare nulla

KONATE' 5.5: lotta e sgomita per tutta la partita, ma purtroppo fa reparto da solo e non riesce a far male con i suoi mezzi

VINCIGUERRA 5.5: la lotta con Cocchi è un must per tutta la partita. Prova a dare supporto all'unica punta Konatè ma senza successo

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Padova, convocato un classe 2008 per la sfida contro il Fiorenzuola