Cittadella

Cittadella-Venezia, le pagelle dei granata: Thioune sottoritmo, Cecchetto non molla

Le pagelle della squadra veneta

04.03.2022 19:12

Manfrin 6: Incolpevole sui gol mette una pezza dove è possibile 

De Zen 5: Fatica a contenere la manovra arancioneroverde e della sua parte nascono molti pericoli per la difesa di casa.  

Cecchetto 6.5: Ottimo nelle chiusure preventive, attento nella marcatura del 10 avversario. Nel finale trova il gol della bandiera per il Cittadella. 

Dal lago 6: Esce per infortunio dopo circa mezzora. Dal '29 Badon 5.5: Contributo scarso alla costruzione del gioco granata. Risulta spesso frettoloso.  

Smajlaj 5: Brutta partita per il centrale difensivo dei padroni di casa. Non tiene Mikaelsson nel primo gol, commette il fallo (che gli costa anche il giallo) da cui nasce lo 0-2 direttamente da calcio piazzato. 

Carrettucci 6: Meglio dell'altro centrale per chiusure, determinazione e concentrazione. Sufficienza meritata.  

Morana 5.5: Smista e dà una mano alla squadra in fase difensiva troppo poco per permettere ai Granata di surclassare il centrocampo ospite. Dal '63 Pierobon 5: Centrocampo troppo fragile quello messo in campo dal Citta gli ospiti dominano.  

Sessi 5: Si fa saltare facilmente in fase difensiva e in avanti non riesce a dare il suo contributo alla manovra. 

Pilotto 6: Corre molto, si sbatte, tante sponde: prestazione generosa da parte del numero 9. Dal ‘63 Borgo 5.5: Entra nel momento peggiore della partita per i padroni di casa, non riesce a prendersi sulle spalle l’attacco. 

Thioune 5.5: Frizzante, si vede che è in un buon momento. Ha la colpa di aver sprecato la miglior occasione della partita per i suoi a porta vuota. 

Saggionetto 6: Tante belle intuizioni per i compagni, per sua sfortuna la difesa arancioneroverde è sempre ben schierata.  

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Sampdoria, Giampaolo chiama un centravanti dalla primavera