Primavera 1

[FINALE]- Primavera 1, Milan-Hellas Verona 2-0: dominio rossonero al Vismara!

Primavera 1, la cronaca live di Milan-Hellas Verona

19.03.2022 00:30

Dal centro sportivo “Peppe Vismara” va in scena la sfida valida per la 25^ giornata del campionato Primavera 1 tra Milan ed Hellas Verona. Un rendimento altalenante, ma una classifica, quella del Milan, non proibitiva per tentare l'affondo finale in ottica play-off. Nelle ultime 7 partite i rossoneri di Giunti hanno perso 4 partite vincendone 3, tutte in casa. Le sconfitte contro Atalanta e Fiorentina hanno allontanato il Diavolo dalla zona calda, ma il rush finale può regalare al Milan emozioni per giocarsi le finali. Importante, tuttavia, tenersi lontano dalla zona play-out, con 5 punti di margine rispetto alla squadra che occupa un posto nella zona rossa, l'Hellas Verona di Corrent. Lo scorso weekend è suonato l'allarme per gli scaligeri, date le vittorie di Pescara, Lecce e Bologna, dirette concorrenti per la salvezza. I gialloblù vengono da due sconfitte di fila contro Inter e Fiorentina, ma hanno una gara da recuperare contro la semifinalista di Youth League, la Juventus di Bonatti. Gli scontri diretti dei veronesi nelle ultime 10 giornate vedranno Genoa, Lecce e Napoli affrontare l'Hellas, ma i mastini possono e devono pensare di fare punti anche nelle sfida odierna. Segui il live del match su MondoPrimavera.com!

CRONACA:

1'- Iniziato il match con il primo pallone giocato dagli ospiti

2'- GOL MILAN! Nasti serve con un preciso filtrante Capone che apre il piattone e batte Kivila dopo una manciata di secondi, disattenta la difesa gialloblu in questa circostanza

6'- Pessimo avvio di gara per gli ospiti che non riescono a mantenere il possesso del pallone e sono schiacciati nella propria metà campo da un ottimo Milan

12'- Prova una reazione l'Hellas che si affaccia in avanti senza rendersi però pericoloso, attenta la retroguardia rossonera

17'-  Ci prova dalla distanza Foglio, la conclusione in porta è molto potente ma non angolata, tutto facile per Kivila

20'- Partita vivace in queste prime fasi con continui ribaltamenti di fronte che però non portano al gol da una parte grazie all'attento Kivila, dall'altra grazie all'ottimo lavoro dei centrali rossoneri

25'- Squillo Milan con Omoregbe che si ritrova lanciato verso la porta con il pallone ma in posizione defilata, la sua conclusione si spegne sull'esterno della rete

27'- Si libera in area Yeboah ma Desplanches neutralizza senza troppi problemi il suo tiro

28'- Altra percussione sulla fascia per Omoregbe che non inquadra nuovamente la porta, si arrabbia Nasti, forse un po' egoista in questa circostanza il numero 18 rossonero

32'- Intervento che vale come un gol quello di Bosisio che impedisce che il velenoso pallone messo in mezzo da Kemppainen arrivi a Bragantini, il 30 degli ospiti si sarebbe trovato davanti alla porta sguarnita dato che l'estremo difensore rossonero era uscito per chiudere lo specchio al 16 gialloblu

38'- Hellas che prova a pescare Yeboah con lanci lunghi, il 9 è velocissimo ma è sempre puntuale e preciso in uscita bassa Desplanches

45'- Squadre negli spogliatoi senza recupero dopo una prima frazione di gioco a ritmi elevati, inizia bene il Milan dominando e trovando anche il vantaggio poi prende coraggio la formazione ospite non riuscendo però a rendersi mai realmente pericolosa

INTERVALLO

46'- Inizia la seconda frazione di gioco con un doppio cambio per Giunti, dentro Lazetic e Roback, fuori Nasti e Omoregbe

51'- Rossoneri che gestiscono il possesso del pallone provando a trovare un varco nella difesa gialloblu

52'- Ammonito Coubis per un fallo tattico a metà campo

54'- Padroni di casa che non sfruttano al meglio una situazione di contropiede in superiorità numerica con Capone che prima colpisce con il suo tiro un avversario e Roback che colpisce male per la ribattuta

56'- Terzo cambio per il Milan con l'ingresso in campo di Eletu che prende il posto di Foglio

57'- GOL MILAN! Roback è molto bravo a temporeggiare con una serie di finte e a mettere in mezzo un pallone velenoso che supera Kivila, colpisce Kemppainen e termina in rete, raddoppio rossonero

61'- Doppio cambio per Corrent per provare una reazione, entrano Mediero e Colistra al posto di Cisse e Verzini

65'- Capone prova la conclusione dalla lunga distanza, pallone che si spegne sul fondo non passando troppo lontano dall'incrocio dei pali

66'- Azione personale di Lazetic che resiste di fisico e calcia in porta con grande potenza, pronta la risposta di Kivila

70'- Fuori Ebengue, al suo posto dentro Diaby per provare a contenere un Roback scatenato

75'- Verona che prova ad accorciare le distanze in questo finale ma deve fare attenzione a non scoprirsi troppo per evitare un'imbarcata

77'- Gioco fermo, problemi fisici per Lazetic che resta giù ed esce momentaneamente dal terreno di gioco

78'- Entra Caia al posto di Florio per gli ospiti in questo finale

79'- Cambio forzato per i rossoneri, termina dopo una mezz'ora l'esordio di Lazetic con la maglia rossonera, dentro al suo posto Rossi

81'- Ottimo intervento in scivolata di Stanga che impedisce a Bragantini di ritrovarsi a tu per tu con Desplanches

85'- Ospiti che spingono per accorciare le distanze ma manca concretezza sotto porta, parte del merito anche della retroguardia della formazione di casa

87'- Ultimo cambio per Giunti, spazio anche per Alesi, fuori Capone che ha speso moltissimo

90'- Saranno 5 i minuti di recupero con il Milan che è chiuso da qualche minuto nella propria area e non riesce ad uscire

92'- Ottimo recupero di Bragantini che con grande sacrificio spende le ultime energie per arginare l'avanzata palla al piede di Roback

95'- Finisce qui! Il Milan vince 2-0 grazie alla rete di Capone e all'autogol di Kemppainen, prestazione non delle migliori dell'Hellas Verona che dovrà certamente rifarsi

 

IL TABELLINO DI MILAN-HELLAS VERONA

MARCATORI: Capone (M), Kemppainen (autogol)

MILAN (4-3-3): Desplanches; Bozzolan, Bosisio, Stanga, Coubis; Di Gesù, Tolomello, Foglio (56' Eletu); Omoregbe (46' Roback), Capone (87' Alesi), Nasti (46' Lazetic) (79' Rossi). A disposizione: Nava, Pseftis, Obaretin, Nsiala, El Hilali, Camara, Lazetic, Gala, Rossi, Alesi, Eletu, Roback. Allenatore: Federico Giunti

HELLAS VERONA  (4-3-3): Kivila; Ebengue (70' Diaby), Redondi, Ghilardi, Kemppainen; Verzini (61' Colistra), Gomez, Bragantini; Florio (78' Caia), Yeboah, Cisse (60' Mediero). A disposizione: Boseggia, Bissa, El Wafi, Diaby, Grassi, Caia, Patane, Colistra, Dentale, Mediero. Allenatore: Nicola Corrent

ARBITRO: sig. Luciani Francesco (sez Roma)

AMMONITI: Coubis (M)

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Under 21, verso Montenegro e Bosnia: i convocati di Nicolato