Milan

Milan-Sassuolo, le pagelle dei rossoneri: Traore accende, Nasti non colpisce

Le pagelle della squadra di Giunti

13.02.2022 12:38

DESPLANCHES 6: Deve disimpegnarsi in diverse uscite, da segnalare una parata fotografica su un tiro di Abubakar nel primo tempo.

COUBIS 6: Sufficiente, ma il suo avversario più grande sembra essere la timidezza.

BOSISIO 6: Bravo nella copertura, ma quando bisogna contrastare in pressing alto va in cortocircuito.

OBARETIN 6: Scafato quanto basta per limitare Diawara spalle alla porta.

BOZZOLAN 5,5: Nel primo tempo non deve marcare nessuno, eppure non affonda mai verso il fondo. Idem nel lato B del match.

ROBOTTI 6: E' il regista vero e proprio della squadra insieme a Gala, ma il supporto della linea mediana in fase offensiva è insufficiente e non una novità (dal 74' TOLOMELLO S.V.).

DI GESU' 6: Non è l'architetto della squadra, ma nemmeno l'"acchiappapalloni" di cui ogni squadra ha bisogno. Ha lo stesso rendimento del compagno Gala che conta 2 anni in meno di lui, ma oggi non delude particolarmente.

GALA 6: La personalità non è ancora il suo forte, ma la continuità è dalla sua, in un centrocampo esperto non sfigura (dal 90' ALESI S.V.).

TRAORE 6,5: Al secondo anno in Primavera nonostante sia solo un 2004 i suoi lampi non sorprendono più, oggi più luci che ombre tra la solita intermittenza (dal 61' OMOREGBE 5,5, messo prettamente per dare più copertura, gioca pochi palloni puliti).

NASTI 5,5: Meno brillante e meno combattivo del solito, non ha occasioni per pungere e la giornata non è esaltante (dal 74' EL HILALI 6, dona fosforo e imprevedibilità nel finale).

CAPONE 6,5: Il valore del ragazzo non è in discussione, ma l'eleganza innata e la fantasia non sempre bastano per fare di lui un giocatore vero. Anche oggi il “solito” Capone (dal 90' NSIALA S.V.).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Primavera 1, Lecce-Cagliari 1-3: Tramoni fa volare i rossoblù!