x

x

Foto: Martina Cutrona
Foto: Martina Cutrona

Ventottesima giornata del campionato di Primavera 1 che si apre questa mattina con la sfida trai felsinei e i bianconeri. Il teatro sarà il Centro Sportivo “Niccolò Galli” di Casteldebole, dove i rossoblù hanno ottenuto un successo per tre volte sulle cinque totali in stagione. Cruciale il rush finale per i padroni di casa, i quali dovranno evitare una retrocessione che avrebbe del clamoroso. Di fronte, la Juventus non ha nulla da chiedere alla sua disastrosa avventura stagionale: nel bel mezzo tra i play-out e i play-off, due mete troppo lontane. Le aspettative su entrambe erano totalmente differenti, ma se per gli uni la stagione è già terminata, per l'altra entra nel vivo proprio. Quest'ultimi - i ragazzi di mister Magnani - provengono da un cupo e sciapo 0 a 0 nello scontro direttissimo contro il Frosinone, meritevole di aver creato più chance da gol. I bianconeri, invece, non vincono dal 19 febbraio: da lì in poi quattro sconfitte e un pareggio, paradossalmente contro l'Inter capolista. Tre, le sconfitte con le quali si fa carico prima di affrontare quella che è a tutti gli effetti la compagine più in difficoltà del campionato, il Bologna di Amey e compagni. Sorprende come delle uniche due vittorie lontane da casa per i felsinei, una di queste sia sopraggiunta proprio a Vinovo. A suo tempo fu Tonin, al terzo minuto di recupero della ripresa, a regalare i tre punti ai suoi. Ci aspettiamo di assistere ad un altro match accesissimo, per cui vi invitiamo a restare con noi di Mondoprimavera per seguire la cronaca live dell'incontro!

L'ultima gara casalinga del Bologna, contro l'Empoli
L'ultima gara casalinga del Bologna, contro l'Empoli

La cronaca

1'- PARTITI!

6'- Primo guizzo della partita: Ripani servito al limite dell'area spara alto sopra la testa di Bagnolini.

8'- AVANTI I PETRONIANI! Sesto gol in campionato per Byar, imbeccato da Ravaglioli lesto nella riconquista del pallone. Il centrocampista franco-marocchino se la aggiusta sul sinistro e spiazza Vinarcik.

11'- Vinarcik tiene in vita i suoi sulla conclusione a botta sicura di Ravaglioli, favorito dal rimpallo di due suoi compagni andati a contrasto.

16'- Giocata alla cieca di Ripani per Pagnucco; ottimo Diop quasi in estirada a spegnere la sortita bianconera.

21'- RADDOPPIA IL BOLOGNA. Ravaglioli salta Vinarcik con il controppo e deposita in rete a porta sguarnita. L'attaccante italiano raggiunge Byar a quota sei in campionato.

25'- Reazione bianconera con Pugno che prova dare una scossa ai suoi. Corner.

26'- TRIS ROSSOBLU'. Ripartenza fulminea della squadra di Magnani: Asse Byar-Ravaglioli ancora vincente con quest'ultimo che fa passare il pallone sotto le braccia di Vinarcik calando il tris. 

33'- Tackle duro di Florea su Amey; primo giallo del match.

34'- Rosetti stabilisce subito la parità inserendosi nella lista dei cattivi.

35'- Due volte Mancini, due volte sulla barriera.

42'- A un passo dalla tripletta Ravaglioli. Trama simile al gol de tre a zero; questa volta è stato Menegazzo a mandare in porta il classe 2006, che si fa intuire  il tocco sotto da Vinarcik.

45'- Concesso un minuto di recupero!

45'+1'- Termina qui la prima frazione di gioco: tre a zero per i padroni di casa, completamente in pieno controllo. Ravaglioli e Byar sempre protagonisti: i due si sono restituiti il favore in ogni marcatura rossoblù.

46'- RIPARTITI! Doppio cambio per la Juventus: Bassino e Scienza subentrati al posto di Pugno e Martinez

46'- Turco chiude sul secondo palo sul cross di Pagnucco, ma non impatta in maniera pulita.

50'- Soluzione eccellente di Scienza: stop e tiro in una frazione di secondo; respinge Bagnolini.

58'- Esaurisce i cambi Montero: Ripani, Finocchiaro e Boufandar per Grosso, Turco e Florea

60'- Grosso raccoglie e calcia di prima intenzione spedendo alle stelle.

62'- Bassino va a contrasto con Ebone. Ad aver la peggio è l'attaccante rossoblù, ma è stato lui a commettere il fallo. Inevitabile la sanzione.

66'- Savio incredibilmente non capitalizza da due passi sul traversone proveniente dalla sinistra.

67'- Ravaglioli, man of the match lascia il campo; al suo posto Tonin. Fuori anche Rosetti, dentro Lai.

71'- Bassino calcola male il tempo e viene infilato da Tonin. In un secondo momento è lo stesso attaccante dei felsinei ad avventarsi sulla seconda palla, calciando però con il corpo all'indietro.

73'- De Luca e Mangiameli, le forze fresche rossoblù; fuori Hodzic ed Ebone.

76'- Mancini si mette in proprio e prova la conclusione dalla distanza sul quale si immola Diop, colpito sul volto. 

79'- Si salva il Bologna. Bagnolini prolunga la traiettoria sul cross di Finocchiaro.

85'- In questo caso è attento Bassino a partire con un attimo d'anticipo sulla verticalizzazione di Nezirevic per il compagno.

88'- Zonta per Menegazzo è il quinto cambio rossoblù, decimo totale.

90'- Caos totale nel finale, con il direttore di gara che - a seguito del rissone finale - estrae due cartellini: Byar per il Bologna, Ngana per la Juventus.

90'+3'- Grosso si disinteressa della palla e salta con il gomito alto sull'avversario.

90'+ 5' TRIPLICE FISCHIO: Tripudio a Casteldebole, il Bologna fa festa e chiude i giochi dopo appena 26 minuti. Secondo tempo, dunque, di gestione assoluta per i padroni di casa, che ora attendono il responso del Frosinone impegnato tra pochissimo sul campo della capolista.

 

Il tabellino di Bologna-Juventus Primavera

Marcatori: 8' Byar (B); 21', 26' Ravaglioli(B)

Bologna: Bagnolini, Nezirevic, Menegazzo (88' Zonta), Hodzic (73' De Luca), Amey, Rosetti (67' Lai), Ebone (73' Mangiameli), Ravaglioli (67' Tonin), Diop, Baroncioni, Byar. A disposizione: Gasperini, Happonen, Carretti, Kongsley, Zonta, Lai, Nesi, Tordiglione, Tonin, De Luca, Mangiameli. All: Paolo Magnani

Juventus: Vinarcik, Martinez (46' Bassino), Ripani (58' Grosso) , Turco (58' Finocchiaro), Savio, Pagnucco, Florea (58' Boufandar), Ngana, Gil, Pugno (46' Scienza), Mancini. A disposizione: Radu, Firman, Boufandar, Biggi, Giorgi, Grosso, Scienza, Bassino, Finocchiaro, Crapisto, Montero. All: Paolo Montero

Arbitro: Silvestri Alessandro (sez. Roma 1)

Assistenti: Scardovi Gianluca (sez. Imola) e Rignanese Davide (sez. Rimini) 

Ammoniti: Florea, Rosetti, Ebone, Byar, Ngana, Grosso

 

Dove vedere Bologna-Juventus Primavera

La 28^ giornata del campionato di Primavera 1, che vedrà affrontarsi Bologna e Juventus, sarà visibile live in tv su Sportitalia sul canale 60 del digitale terrestre o in alternativa sarà possibile seguirla in streaming sull'App di Sportitalia, scaricabile su tutte le piattaforme: pc, tablet e smartphone. Oppure sarà possibile seguire la diretta testuale della gara sul nostro sito Mondoprimavera.com.

Le probabili formazioni di Bologna-Juventus

Bologna: Bagnolini, Nezirevic, Amey, Svoboda, Baroncioni, Hodzic, Rosetti, Menegazzo, Diop, Byar, Ebone. 

Juventus: Vinarcik, Savio, Martinez, Gil Puche, Firman, Turco, Mazur, Florea, Pagnucco, Mancini, Pugno. 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Freccia Caprini, Harder un metronomo: le pagelle della Fiorentina

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }