x

x

Storie di Primavera

Italia U19 - MARTINA CUTRONA
Italia U19 - MARTINA CUTRONA

Gara d'esordio nel girone 5 per l'Italia U19 in questa Fase Elite. I campioni d'Europa in carica esordiranno quest'oggi con la prima sfida delle tre a disposizioni, in un girone con Scozia, Repubblica Ceca e Georgia. Il girone proseguirà con il secondo turno previsto sabato 23 marzo al “Friuli” di Udine, salvo poi concludersi martedì 26 con l'ultima giornata contro la Georgia, di nuovo sul campo di Lignano Sabbiadoro.

I ragazzi di mister Corradi arrivano all'incontro con l'etichetta sì di campioni in carica, ma con il dato oggettivo di essere arrivati secondi nel girone eliminatorio, alle spalle degli elvetici a punteggio pieno. Equilibrio perfetto quello maturato dall'Italia: una vittoria, una sconfitta e il pareggio finale con la Svezia, che ha sancito il pass per la Fase Elité. Imbattuta invece la Scozia: al pareggio iniziale contro la Bulgaria, si sono susseguite le vittorie contro Andorra e Serbia. 

INDICE

Bernardo Corradi
Il Ct dell'Italia U19, Bernardo Corradi

La cronaca live di Scozia-Italia U19

1'- PARTITI!

1'- Misitano si trova immediatamente davanti a Williamson. Si alza la bandierina; ravvisata una posizione di offside!

1'- Sul ribaltamento di fronte, ribatte subito la Scozia.

3'- Ancora Misitano protagonista. Non gli riesce l'anticipo sull'estremo difensore, attento nell'uscita.

5'- Il primo tiro della partita è di Pafundi: bella la soluzione dalla distanza dell'attaccante ex Udinese.

14' -Si fa trovare scoperta la retroguardia azzurra, e allora ne prova ad approfittare la squadra di Stark: solo corner.

19'- Uscita incerta di Williamson che per poco non la combina grossa. Lesto nell'inserimento Zeroli.

25'- AVANTI GLI AZZURRINI! Pafundi dalla distanza trova l'opposizione del portiere; il pallone rimane lì e Zeroli nuovamente si avventa per primo.

31'- Sfonda Lipani in una posizione insolita, la fascia, e servizio al centro per Misitano, il cui tacco viene murato dal dirimpettaio.

34'- Traversone pulito e preciso di Bartesaghi; prende l'ascensore Zeroli: sfera che termina alta sopra la traversa.

38'- Non ha tempo di accorciare il capitano azzurro oltrepassato dal pallone; il destro di Bavidge si spegne tra le braccia di Marin.

41'- Non apprezza il fischio Bavidge, veemente nelle proteste: giallo per lui.

42'- sanzione per parte: Kelly nelle file scozzesi, Palestra per l'Italia.

45'- Concesso un solo minuto di recupero!

45+1' - Termina qui la prima frazione di gara. Avanti gli azzurri all'intervallo con il sigillo di Zeroli, primo ad avventarsi sulla respinta del portiere. 

46'- Ripartiti!

47'- Botta di Bartesaghi che impegna Williamson alla grande parata.

51'- Rischia tanto qui Palestra: il pallone gli carambola sul braccio, ritenuto involontario il tocco dal direttore.

54'- Raccoglie il pallone Mannini, dopo la respinta della difesa, ma calcia con il corpo all'indietro.

56'- Grant entra in ritardo su Pafundi e viene ammonito

57'- Prime mosse della partita: Ciammaglichella al posto di Di Maggio e Anghelè per Misitano

58'- Entrambi gli esterni bassi sanzionati nelle file italiche: anche Bartesaghi sul taccuino.

59'- Azione interminabile dell'Italia. Tre volte in trenta secondi. Ci hanno provato tutti; l'ultimo tentativo è dell'uomo che sta decidendo il match: Zeroli. Il neo entrato Anghelè sciupa il pallone del raddoppio, ciccandolo.

64'- Ancora un lampo del genio, Pafundi, che scaglia in porta trovando la deviazione.

69'- FA TUTTO LUI E LO FA BENISSIMO! Avanza palla al piede Pafundi e indirizza sotto l'incrocio del palo lontano.

70'- Wilson per Bavidge è il cambio scozzese.

75'- GUIZZO DI WATSON. Il 10 che conclude da dieci: destro dalla distanza che s'infila all'angolino, battendo Marin.

76'- Girandola di cambi per Corradi: Romano per Mannini e Harder per Lipani.

78'- One per Wales per pescare il gol del pareggio.

84'- CALA IL TRIS L'ITALIA. Attende il momento giusto Pafundi per imbucare Romano: stop e piattone davanti a Williamson.

85': Si mette ancora in proprio Pafundi, il quale non si sofferma sul primo intercetto del difensore e va ugualmente alla conclusione, debole.

86'- Amey sostituisce Mane per i minuti conclusivi.

90'- Tait per Miller è il terzo cambio dei britannica.

90'- Quattro i minuti concessi prima del triplice fischio!

92'- Protesta Ciammaglichella per un presunto tocco di mano in area di rigore; nulla per il direttore.

94'- TRIPLICE FISCHIO. L'Italia parte benissimo in questa fase Elite, conquistando i primi tre punti del girone. Prossimo appuntamento: la Repubblica Ceca, oggi vincente contro la Georgia.

 

Il tabellino di Scozia-Italia U19

Marcatori: 25' Zeroli (I), 69' Pafundi (I), 75' Watson (S), 84' Romano

Scozia: Williamson; Whittaker, Jackson, Grant, MacKenzie; Miller (90' Tait), Watson, Rice; Wales (78' One), Bavidge (70' Wilson), Kelly. A disposizione: Mahady, Wilson, Campbell, Maclntyre, One, Tait, Molotnikov, McLuckie. All: Billy Stark.

Italia: Marin; Palestra, Mane (86' Amey), Chiarodia, Bartesaghi; Mannini (76' Romano), Lipani (76' Harder), Di Maggio (57' Ciammaglichella), Zeroli; Pafundi, Misitano (57' Anghelè). A disposizione: Magro, Sia, Anghelè, Corradi, Pagnucco, Amey, Ciammaglicella, Romano, Harder. All: Bernardo Corradi.

Arbitro: Patrik KolariĆ

Assistenti: Luka Pajic e Milan Pašalic

Ammoniti: Bavidge, Kelly, Palestra, Grant, Bartesaghi

 

Scozia- Italia U19, orario e dove vederla in tv o streaming

Gara d'esordio in questa fase Elite per l'U19 di Bernardo Corradi contro la Scozia alle ore 15:00 allo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sul sito della figc, ma sul nostro sito  MondoPrimavera.com troverete ulteriori aggiornamenti sulla cronaca testuale!

La probabile formazione dell'Italia U19

Dubbi per mister Bernardo Corradi, il quale ha un ampio raggio di scelte su cui puntare. Lunedì si è svolta la prima seduta d'allenamento, seguita dalla rifinitura di ieri dalle quali il tecnico ha sedato qualche suo dubbio. Per Lipani e compagni notizie maggiori si avranno questa mattina in cui presumibilmente verrà scelta la formazione tipo. 

Italia (4-3-1-2): Magro; Palestra, Amey, Chiarodia, Bartesaghi; Giammaglichella, Lipani, Di Maggio, Zeroli, Pafundi, Anghelè. 

Youth League, Milan-Porto: data, orario e dove vederla
Fiorenzuola, convocato un Primavera per la sfida contro il Vicenza