Brescia
Primavera 2A

Brescia-Alessandria poker delle rondinelle che tornano in zona playoff

In campo la sfida tra biancazzurri e grigi

09.12.2023 16:30

Inizia oggi l’ 11^ giornata del campionato Primavera 2, Girone A. Al Centro Sportivo “San Filippo“ si affronteranno Brescia e Alessandria. Fischio d’inizio fissato alle ore 14:30. Le rondinelle, padrone di casa, sconfitte lo scorso weekend a Bolzano dal Sudtirol, hanno perso il distacco da Parma e Padova, venendo scavalcate da Albinoleffe, Vicenza e dal Sudtirol, perdendo anche il piazzamento in zona playoff proprio in favore degli altoatesini. Con una vittoria, i biancazzurri si ritroverebbero a pari punti con il Padova, a 19, alle spalle di Parma, a 22, e Cremonese, a punteggio pieno con 30 punti dopo 10 giornate. Dall’altra parte, l’Alessandria, si trova al 13^ posto, a sole 3 lunghezze dall’ultimo posto, occupato dalla Feralpisalò. Nota dolente per i grigi sono i gol segnati: solamente 7. Si ritrovano contro la  seconda miglior difesa, con soli 12 reti subite. Una gara che i padroni di casa non dovranno prendere sottogamba, poiché ai piemontesi è già riuscito il colpaccio, sovrastando il Padova per 2-0. Nella scorsa giornata una sconfitta senza gol per entrambe: il Brescia, come già detto, ha perso 3-0 a Bolzano con il Sudtirol, mentre l’Alessandria è uscita sconfitta per 0-2 contro il Vicenza.

TUTTI I RISULTATI DEL PRIMAVERA 2

La cronaca live di Brescia-Alessandria Primavera 2

1’ Fischio d’inizio

5’ Inizio molto grintoso dell’Alessandria

7’ VANTAGGIO BRESCIA: destro a giro di Orlandi che sigla l’1-0

10’ PAREGGIO ALESSANDRIA: Erroraccio di Riviera, Laureana si inserisce alle spalle del terzino e fa 1-1

15’ Frizzantissimo Orlandi, incontenibile per i difensori dell’Alessandria

17’ 2-1 PER IL BRESCIA: colpo di testa di Orlandi sul secondo palo che anticipa il portiere ospite 

25’ Si gioca maggiormente nella metà campo piemontese. L’ Alessandria non riesce a creare problemi ai padroni di casa

28’ Conclusione centrale di Nuamah dal limite dell’area

30’ Orlandi raccoglie il pallone e calcia col destro dal limite: blocca il portiere

31’ Tiro di Maisterra, pallone che finisce sui piedi di Grossi che non riesce a controllare,  a il pallone torna nelle disponibilità di Maisterra che calcia sul primo palo, trovando la risposta dell’estremo difensore ospite

37‘ Su una dormita difensiva del Brescia, l’Alessandria guadagna un corner, con un colpo di testa che termina sul fondo

38’ Conclusione alta di Laureana  

43’ Errore colossale dell’Alessandria: Laureana serve Jarre che si smarca bene ma, dal cuore dell’area di rigore, calcia largo

44’ Ammonizione per Muratore

45’ FINE PRIMO TEMPO: Brescia 2-1 Alessandria

46’ Inizio secondo tempo

51’ Ammonizione per D’Alessandro che ferma la palla con la mano in scivolata 

56’ Cross basso di Ghidini da dentro l’area, Nuamah non riesce a spingere il pallone in porta, trovando il muro di un difensore 

58’ Primo cambio per l’Alessandria: Straneo per D’Alessandro.

62’ TERZO GOL DEL BRESCIA: calcia Maisterra da dentro l’area, trovando la respinta di Rossi, sulla ribattutta Grossi calcia sotto la traversa e fa 3-1

67’ Primo cambio anche nel Brescia: Faglia per Orlandi

68’ Cross di Jarre, prolunga la difesa, pallone che arriva a Bello che calcia alto

69’ Cross di Grossi, salva la difesa dell’Alessandria anticipando Nuamah, solo a 2 passi dalla linea di porta

71’ Contessi calcia dal limite, sulla respinta del portiere Grossi appoggia dentro per Nuamah; anticipato dall’uscita del portiere ospite

73’ Buca la difesa del Brescia: Jarre calcia sul primo palo dal limite trovando la risposta di Cortese, che la alza in angolo

77’ Girandola di cambi: nell’Alessandria entrano Pozzan, Aiachini e Burruano al posto di Muratore, Jarre e Boscaro. Nel Brescia Contessi e Maisterra lasciano il posto a Tomaselli e Faye.

82’ Brescia in controllo della partita

86’ POKER DEL BRESCIA: contropiede gestito da Grossi che scambia con Nuamah, il numero 11 allarga per l’accorrente Faglia che con un destro a giro fa 4-1

88’ Punizione di Bello fuori di poco

89’ Ultimi camb per entrambe le squadre: Bedussi e Posniak per Nuamah e Grossi nel Brescia, Salamon per Zani nell’Alessandria.

90’ FISCHIO FINALE: il Brescia torna a vincere sovrastando l’Alessandria per 4-1. Rondinelle che tornano in zona playoff, agganciando il Padova a 19 punti al terzo posto.

Il tabellino di Brescia-Alessandria Primavera 2

Marcatori: 7’ e 17’ Orlandi (B), 10’ Laureana (A), 62’ Grossi (B), 86’ Faglia (B).

Brescia: (4-3-2-1) Cortese; Maffeis, Gussago, Maccherini, Riviera; Contessi (77’ Tomaselli), Ghidini, Maisterra (77’ Faye); Orlandi (67’ Faglia), Grossi (89’Posniak), Nuamah (89’ Bedussi). All. Belingheri (a disp: Andreoli, Pandini, Mafezzoni, Faggiano, Raia).

Alessandria: (3-5-2) Rossi; D’Alessandro 58’ Straneo), Gueli, Stivala; Laureana, Zani (89’ Salamon), De Ponti, Boscaro (77’ Burruano), Muratore (77’ Pozzan) ; Jarre (77’ Aiachini), Bello. All.Guaraldo (a disp: Barmaz, Masi, Marasco, Ansari, Guzman, Milanesio, Colla).

Ammoniti: Muratore, D’Alessandro (A)

Arbitro: Sig. Edoardo Gianquinto (sez. Parma)

Assistenti: Sig. Marco Pilleri (sez. Cagliari) e Sig.  Luca Capriuolo (sez. Bari).

Alessandria Primavera

Brescia-Alessandria, dove vederla in tv o in streaming

La gara si disputerà sabato pomeriggio alle 14:30 presso il “Centro Sportivo San Filippo" di Brescia. La sfida tra Brescia e Alessandria non avrà  copertura televisiva e nemmeno streaming. In alternativa si potrà seguire la diretta testuale sul nostro sito MondoPrimavera.com.

Le probabili formazioni di Brescia-Alessandria Primavera 2

Il Brescia di mister Belingheri scenderà in campo con 4-3-2-1. Davanti alla porta difesa da Cortese ci sarà la coppia centrale formata da Pandini e Mafezzoni. Sulle corsie laterali Savalli e Gussago.  In mezzo al campo Contessi con Tomaselli e Maisterra mezzali. In avanti Nuamah e Orlandi con Grossi. In dubbio la presenza di Ferro, capocannoniere dei biancazzurri con 4 centri. Potrebbero invece essere a disposizione Maccherini e Riviera in difesa. Out il lungodegente Muca.

L’ Alessandria di mister Guaraldo opterà per il 3-5-2. In porta Rossi, terzetto difensivo con Marasco, D’Alessandro e Laureana, capocannoniere della squadra con 3 reti. Zani, De ponti e Colletta a centrocampo con Gueli e Muratore sulle fasce. In avanti Jarre a supporto di Bello. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Campionato Primavera 1 Tim, Milan-Genoa: data, orario e dove vederla