Fiorentina

Lecce-Fiorentina, le pagelle dei viola: Capasso irriconoscibile, Krastev fa fuoco amico

Le pagelle dei ragazzi di Aquilani

14.01.2023 12:52

Martinelli 6: incolpevole sul gol di Dorgu, vittima del fuoco amico di Krastev. 

Kayode 5: troppo confusionario in entrambe le fasi. Sembra spaesato e non trova mai continuità nelle giocate. Mette la ciliegina sulla torta con il cartellino rosso nel finale.

Lucchesi 6: non è stata la sua migliore uscita stagionale, eppure non sfigura contro la qualità degli attaccanti salentini, concedendo poco o nulla

Krastev 5,5: sporca la traiettoria che beffa Martinelli e condanna i suoi. Buona la tenuta fisica nel duello con Burnete.

Favasuli 6,5: più di inerzia che di qualità. Le idee sono poche e spesso confuse, ma la voglia non manca e il laterale sinistro dimostra di essere in un periodo di grande forma fisica, percorrendo la fascia spesso e volentieri. 

Falconi 5,5: la sua presenza nella partita si nota a solo a tratti, non è particolarmente ispirato e si perde tra le pieghe di una giornata storta. Dal 73' Presta S.V.

Amatucci 5,5: una sinfonia stonata. Tanti errori non da lui, specialmente nella costruzione di gioco.

Berti 5,5: non si associa con i compagni, spesso per problemi nel trovare la posizione, spesso complice una squadra sfilacciata e scollata nei reparti. Dal 73' Vitolo S.V.

Capasso 5: una partita intera in cui è l'ombra di sé stesso. Squilla solo nell'ultima parte del primo tempo, ma dall'altra parte della cornetta non c'è la porta avversaria, bensì una brutta conclusione che si impenna sul fondo. Dall'81' Sene S.V.

Toci 5,5: 90 minuti da dimenticare, i palloni utili si contano sulle dita di una mano e il nervosismo sale a prendere il sopravvento sulla lucidità. 

Distefano 5,5: si prende poche responsabilità nella prima frazione, la luce rimane su “off” per ampi tratti della partita. Scalda i motori soltanto a folate e quando lo fa, gli manca qualità nell'ultima scelta.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
Pescara-Spal, le pagelle di biancazzurri: Dagasso straripante, bene anche Lodovici e Scipioni