Damiano Pecile (profilo IG ufficiale)
Venezia

UFFICIALE- Venezia, anche Pecile ora è solo arancioneroverde

Il centrocampista italo-canadese firma a titolo definitivo

Continuano le ufficialità in casa Venezia. Damiano Pecile arriva a titolo definitivo dai Vancouver Whitecaps, completando lo stesso percorso di Jack de Vries, dall'MLS all'Italia. Dopo l'anno in Primavera 2a agli ordini di Andrea Soncin, il centrocampista classe 2002 si unisce agli arancioneroverdi a titolo definitivo. Pecile passa definitivamente ai lagunare dopo l'ultimo anno da capitano dell'U19, dove si è segnalato come il centrocampista più prolifico del campionato. Ora il 20enne di Burnaby è aggregato al ritiro in Slovenia con la prima squadra di Ivan Javorcic.

IL FOCUS SU DAMIANO PECILE

Di seguito il comunicato ufficiale dal sito del Venezia F.C.: 

"Il Venezia FC comunica il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista canadese Damiano Pecile, 20 anni, proveniente dai Vancouver Whitecaps della Major League Soccer.

Pecile si è unito alla Primavera del Venezia nel maggio 2021, segnando nove gol in 22 presenze nel campionato Primavera 2 2021/22.

Cresciuto nelle giovanili dei Whitecaps, Pecile ha avuto l’occasione di debuttare nella Prima squadra nell’ultimo turno del campionato MLS 2020, prima del trasferimento a Venezia.

A livello internazionale, Pecile ha collezionato otto presenze per la nazionale U17 del Canada, di cui tre al Campionato del Mondo FIFA U17 2019, e cinque al CONCACAF U17 Championship 2019."

Il giocatore ha espresso così la sua gioia con un post sul suo profilo Instagram, precisando di aver firmato con il Venezia fino al 2025: “Sono molto contento di annunciare che ho firmato un nuovo contratto con il Venezia: Ringrazia la mia famiglia, i miei amici e tutti quelli che mi hanno supportato per arrivare qui. Avete aiutato a rendere il mio sogno realtà. Infine, ci tengo a ringraziare chi ha creduto in me al Venezia, non vedo l'ora di vedere cosa ci riserverà il futuro”.

 

Da Dioussè ad Asllani, tanti registi 'fatti in casa' per l'Empoli. Degli Innocenti il prossimo?
Lazio, Floriani Mussolini:" Sono molto emozionato per il ritiro e per la chiamata di Sarri"