x

x

Barido
Barido

La Juventus è una delle società che da sempre monitora con attenzione il mercato estero. In particolare quello sudamericano. Esiste un file rouge che lega la Vecchia Signora all'Argentina. Sivori, Camoranesi, Tevez, Higuain, Dybala e Di Maria: questi i nomi degli argentini più illustri che hanno vestito in passato la maglia bianconera. L'ultimo destinato a far parlare di se è Francisco Barido. Il classe 2008 infatti sta stupendo i bianconeri. 

Barido  Boca Juniors
Barido 

Juve, Barido stupisce: possibile promozione per il 2008

Un colpo studiato. Francisco Barido era da tempo seguito dalla Juventus. Pochi giorni fa, il classe 2008 ha firmato un contratto che lo lega alla Vecchia signora fino al 2026. Ventiquattrore più tardi dal suo annuncio, il fantasista argentino ha siglato la sua prima rete con la Juve U16, lasciando il segno nel 4-1 contro il Modena. Un rete che ricorda tanto quelle segnate da Soulè e Dybala. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i bianconeri starebbero valutando di promuovere Barido con l'U17. Un palcoscenico rilevante, che permetterebbe al giovane di mettersi in mostra e chissà, creare anche i presupposti per un salto in Primavera.

Barido-Juve, un colpo annunciato

I bianconeri si sono assicurati Barido anticipando la concorrenza per un motivo molto particolare. Quale? E' semplice da intuire e riguarda il regolamento: in Argentino fino al compimento del sedicesimo anno d'età non possono firmare il contratto con il club d'appartenenza, ecco perché Francisco Barido ha lasciato il Boca Juniors e fare il ricongiungimento familiare. Il trasferimento dei genitori in Italia per lavoro ha fatto il resto con la Juve che ha colto al balzo l'occasione e si è mossa per convincere il 14enne a vestire il bianconero. Un piccolo indennizzo agli Xeneize per le spese di formazione e la netta sensazione di aver perso uno dei talenti del futuro. Un trasferimento simile a quello di Matias Soulé: anche il classe 2003 è arrivato a Torino con la stessa formula dal Velez e poi abbiamo visto tutti dove è arrivato. 

Barido, la ‘Joya’ del Boca col mancino di Dybala

In Argentina lo chiamano la ‘Joya’ soprannome che rimanda subito a quello più conosciuto, Paulo Dybala. Un modo di giocare simile a quello dell'argentino della Roma: trequartista mancino con una eccellente visione di gioco abbinata a una fisicità già imponente. Bravo e rapido nel dribbling, soprattutto nello stretto oltre a essere uno specialista delle punizioni e grandi doti di palleggio. Un prospetto interessante ed è ritenuto da tutti gli addetti ai lavori uno dei talenti del futuro. Insomma la Juventus ci ha visto lungo e ora sta a lui dimostrare il suo valore anche in Italia. Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare a Torino per iniziare il suo nuovo viaggio a tinte bianconere. 

 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Chi è Paolo Vismara: carriera, ruolo, valore e caratteristiche

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }