Juventus

Fiorentina-Juventus, le pagelle della Vecchia Signora: Ntenda monumentale, male Hasa e Sekulov

Le pagelle della squadra di Bonatti

Luca Bergantini
04.06.2021 18:55

Garofani 6: L'inizio della manovra dal basso gli crea non pochi problemi, nonostante ciò non perde mai la calma e sbroglia sempre la situazione. Attento e concentrato sugli squilli dell'attacco viola

Leo 6: Spesso si trova in difficoltà con le discese di Pierozzi raddoppiate da Agostinelli, nonostante ciò si propone in avanti senza paura creando qualche spunto interessante. Nella ripresa prende le misure e chiude le scorribande gigliate

Riccio 6: I pochi movimenti dei compagni lo costringono spesso al lancio lungo, che non arriva mai al destinatario. Nella ripresa sembra prendere sicurezza e chiude in maniera precisa alcune azioni pericolose dei viola

Nzouango 6.5: Chiamato in causa pochissime volte, sull'allungo prende le misure su Spalluto e lo chiude ogni qualvolta tocca palla. Sbaglia pochissimo anche sull'assedio finale viola

Ntenda 7: In difesa sbaglia non sbaglia nulla, un vero e proprio mastino. Con Leo sull'altra fascia che spinge di più è chiamato a una partita maggiormente difensiva. Al quarto d'ora della ripresa semina scompiglio nella difesa viola con la sua velocità, mancando poi di lucidità una volta entrato in area

Hasa 5: Partita difficile per l'8 bianconero, scende per aiutare l'impostazione della manovra ma perde tantissimi palloni. Frettoloso anche in fase d'interdizione, il cartellino giallo arriva da una lettura sbagliata al momento dell'intervento sull'avversario. Dal 55' Sekularac 6: Partita a supporto della difesa per proteggere il vantaggio acquisito

De Winter 6.5: La solita sicurezza. Anche qualche metro più avanti giocatore di totale affidabilità. Sbroglia la matassa più e più volte, provando a dare il via alle ripartenze bianconere

Illing-Junior 5.5: Al di fuori del gol, arrivato da un inserimento con conseguente conclusione mancina, partita anonima del numero 9 bianconero. L'inglese galleggia spesso tra centrocampo e attacco, facendosi vedere poco dai compagni.

Soulè 6: Prova a mettersi in proprio con qualche spunto arrivando anche alla conclusione, ma la fase offensiva bianconera oggi è davvero sterile. Il gol delle zebre parte da un suo spunto. Dal 74' Bonetti 6: Entra per rinfoltire il centrocampo bianconero e la viola deve spostare ulteriormente il gioco sulle fasce

Chibozo 6: Nella prima frazione la difesa viola lo ingabbia in ogni modo e lui va in difficoltà, trovando pochi spazi e palloni giocabili. Alla mezz'ora il jolly, difende benissimo la sfera su Milani servendo un pallone al bijou per il compagno Illing Junior, che deve solo insaccare alle spalle di Fogli. Dall'85' Cerri S.V.

Sekulov 5: Fuori dal gioco e cercato poco dai compagni. Qualche spunto in contropiede nella ripresa e poco più, giornata no per l'italo-macedone. Dall'85' Cotter S.V.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Atalanta, accelerata nei prossimi giorni: nel mirino c'è Antiste