Primavera 3

Teramo-Fermana: le pagelle dei diavoli: Romanucci e Galassi sugli scudi, Petricca regala la vittoria ai canarini

Le pagelle dei biancorossi

Luca Bergantini
15.05.2021 17:20

Petricca 5: Rischia il patatrac dopo 5 minuti servendo Santilli, è fortunato sulla conclusione ospite. Sul tramontare del match un altro errore serve sempre il numero 10 marchigiano che questa volta a porta sguarnita non sbaglia

Petrucci 6: Qualche discesa sulla fascia e poco più, per il resto si gioca maggiormente sulla sinistra. Seconda frazione di spessore, difende bene su chiunque passi dalle sue parti. Dall'85 Maffione S.V.

Romanucci 7: Una vera spina nel fianco per la Fermana. Scende continuamente costringendo il terzino avversario a ripiegare maggiormente in fase di copertura. Impeccabile anche in fase difensiva

Di Nisio 6: Gestione del possesso magistrale per il mediano abruzzese, un metronomo davanti la sua difesa Dall'85 Lombardi S.V.

Tirabassi 6.5: Oggi è un muro. Anticipi, palle alte e recuperi, anche quando è fuori posizione riesce a rimediare in maniera ineccepibile

Furlan 6: I palloni alti sono tutti roba sua. La marcatura è perfetta su Sciamanda, che fa quel che può ma senza creare grattacapi al centrale. Un errore di comunicazione porta purtroppo alla sconfitta odierna

Scipioni 6: Comincia male il primo tempo ma finisce in netto crescendo, sostituito a fine primo tempo. Dal 46' Liberati 6: Prova ad impensierire a difesa marchigiana in più occasioni, ma purtroppo al Teramo oggi manca la punta vera e propria che crea spazi tra le linee

Ambanelli 5.5: Poco presente nella manovra biancorossa, prova a dare il via ad alcuni contropiedi dei diavoli. Meglio in fase di ripiego

Cvetkovs 5.5: Trova difficoltà contro la rocciosa difesa marchigiana nella prima parte del match, poi prende le misure e comincia a creare occasioni importanti per gli abruzzesi. Nella ripresa scende molto la sua prova

Ferroni 5.5: Impreciso e poco presente nelle azioni biancorosse. Pressa bene in fase di non possesso. Dal 46' Tomety 6: Entra in campo in maniera positivissima, creando due occasioni da gol in pochi secondi. Il resto della ripresa fatica a trovare spazi in quanto sempre raddoppiato

Galassi 6.5: Di gran lunga i migliore dei suoi. Pressa, marca, si inserisce e arriva anche il tiro. Gioca da mezz'ala ma è presente dovunque in mezzo al campo. Lascia il campo quando Stella ha bisogno di più presenza in area avversaria Dal 61' Corsini 6: Prova buona per l'esterno. Un paio di scatti brucianti seguiti da cross non sfruttati, aiuta tanto anche in difesa sulle folate offensive marchigiane

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Spal-Milan, le pagelle dei rossoneri: Mionic impressionante, Oddi inarrestabile