Lazio

Lazio, due Primavera tra i convocati di Sarri in prima squadra

Chi sono i giovani talenti chiamati da Sarri in prima squadra

29.12.2023 19:54

Sfida importante per la Lazio che tra poco scenderà in campo contro il Frosinone. Poche ore fa Maurizio Sarri ha diramato la lista dei convocati per la sfida valida per la 18^giornata di Serie A.  Una prima parte di stagione difficile per i biancocelesti che rispetto allo scorso anno hanno un ritardo di 10 punti. Attualmente i capitolini si trovano a -4 dalla zona Europa e a -7 dal quarto posto, ovvero la Champions League. Quella di stasera sarà una partita difficile per la Lazio che di fronte si troverà una delle sorprese di questi primi mesi di campionato. Tra i convocati di Sarri ci sono due ragazzi della Primavera: Fabio Ruggeri e Saná Fernandes

LAZIO, LA VITTORIA NEL DERBY CONTRO LA ROMA

Fabio Ruggeri: chi è il difensore convocato da Sarri

Fabio Ruggeri è nato a Roma il 13 dicembre 2004 a Roma. Il 19enne ha mosso i primi passi nel settore giovanile del Savio per poi passare qualche anno più tardi alla Lazio. Dopo essersi messo in mostra con l'U17, nella stagione 2021-22 ha giocato da sotto età con la Primavera totalizzando 1 rete e 2 assist in 18 presenze. Lo scorso anno è stata la stagione della consacrazione per Ruggeri, tra i protagonisti della promozione in Primavera 1 con 2 reti e 1 assist in 24 presenze.  In questa stagione il classe 2004 è rimasto in U19 da fuori quota. Il difensore si sta confermando partita dopo partita e anche in questo caso i numeri parlano chiaro: con 11 reti subite, la Lazio ha la retroguardia meno battuta di tutto il Primavera 1. Ruggeri è un difensore centrale forte fisicamente, veloce e bravo nell'impostazione dal dietro. 

Lazio Primavera
Lazio Primavera

La storia di Saná Fernandes, fantasista della Primavera

Nato il 10 marzo 2006 in Guinea Bissau, Saná Fernandes entra a 12 anni a far parte dela prestigiosa cantera dello Sporting Lisbona. Negli anni, i Verde e Brancos si sono affermati come uno dei settori giovanili più importanti al mondo, lanciando anche nel grande calcio futuri palloni d'oro come Cristiano Ronaldo e Figo. Con i Lusitani, il 17enne vive anni importanti: la soddisfazione più grande arriva nella stagione 2021/22, quando con la formazione Juvenis (l'equivalente della nostra U17) conquista il titolo di campione di Portogallo totalizzando 10 goal in 21 apparizioni. Nonostante gli interessamenti di Barcellona e Manchester City, la scorsa estate Saná Fernandes ha deciso di lasciare lo Sporting Lisbona approdando a parametro zero alla Lazio

Dopo una stagione da protagonista in Primavera 2, il classe 2006 si sta confermando ad alti livelli anche nel massimo campionato giovanile italiano. Fino a questo momento ha totalizzato 6 reti e 6 assist in 22 presenze. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Allegri: "Stop al Decreto Crescita? La Juventus ha i suoi giovani"