Nazionali Giovanili

[FINALE] - Qualificazioni Euro2021, Svezia-Italia 3-0: Almqvist e Henriksson affondano gli azzurri

Qualificazioni Euro2021, la cronaca live di Svezia-Italia

Gabriele Buzzalino
08.09.2020 00:36

A Kalmar in Svezia va in scena un'emozionante sfida fra Italia e Svezia Under 21, impegnate nel girone di qualificazione per gli imminenti europei di categoria che si giocheranno nel 2021.

Gli azzurrini di Paolo Nicolato, reduci dalla vittoria in amichevole contro la Slovenia, sono secondi con 13 punti, tre in meno dell'Irlanda che però ha due partite giocate in più, mentre i gialloblù di Roland Nilsson occupano la quarta posizione a soli 6 punti, perciò questo sarà un match delicato ed importante per entrambe le compagini e per i rispettivi sogni di qualificazione a questa ambiziosa competizione.

Con un caloroso benvenuto da Gabriele Buzzalino, seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

 

CRONACA:

1': si comincia a Kalmar! Primo pallone mosso dalla Svezia.

3': calcio di punizione in favore dell'Italia conquistato da Sottil, che va via a Kahl sulla destra e si fa stendere.

6': bella azione degli azzurrini con Zanellato e Pellegrini che combinano sulla sinistra, il terzino rientra in area ma non riesce a chiudere la giocata, così il difensore svedese allontana.

8': altra ottima iniziativa di Pellegrini che, servito da Zanellato sulla sinistra, salta l'avversario Bengtsson e viene steso, punizione interessante per l'Italia.

10': azione insistita di Riccardo Sottil sulla destra, una scivolata lo chiude in fallo laterale.

12': GOL DELLA SVEZIA! ALMQVIST PORTA IN VANTAGGIO I SUOI! Palla recuperata a centrocampo dalla Svezia, con Carraro che protesta per un presunto fallo ai suoi danni, Irandust si allarga sulla sinistra e crossa sul secondo palo dove Almqvist deve solo spingere la palla in rete a porta vuota.

13': accusa il colpo la nazionale di Nicolato, con Karlsson che prova a calciare da fuori area e obbliga Carnesecchi alla deviazione in corner.

18': lancio lungo di Del Prato che finisce fra le braccia di Dahlberg, nulla di fatto per l'Italia.

19': su un corner in favore della Svezia, Isherwood spinge nettamente un avversario e l'arbitro ferma tutto per fallo in attacco.

20': situazione un po' confusa in questo frangente, per fortuna degli azzurri Maleh riesce a mettersi in proprio all'altezza del cerchio di centrocampo e conquista un calcio di punizione che fa respirare i suoi.

23': calcio di punizione dalla trequarti in favore della Svezia, Karlsson calcia direttamente addosso a Carnesecchi, che esce molto bene.

25': tiro-cross tentato da Zanellato, il pallone deviato finisce in corner ma Dahlberg riesce poi ad allontanare il pallone dall'area in uscita.

27': potenziale occasione per l'Italia, con Sottil che crossa da destra ma vede il suo pallone allontanato dalla difesa, subito dopo Carraro anticipa un avversario al limite dell'area, che lo stende, per cui ci sarà un ghiottissimo calcio di punizione.

29': che occasione per la Svezia! Dopo una trama prolungata dell'Italia, Irandust riesce a partire in contropiede sulla destra e serve Karlsson solissimo sulla sinistra, il numero 9 non calcia subito, chiude uno scambio con Irandust e il suo tiro di destro di prima sorvola la traversa.

29': DOPPIETTA DI ALMQVIST! RADDOPPIA A SORPRESA LA SVEZIA! Nonostante il dominio territoriale dell'Italia, la Svezia segna di nuovo in contropiede a causa di un liscio clamoroso di Adjapong, che manca l'intervento sul pallone e spalanca la porta al numero 11 imbeccato da un assist perfetto di Karlsson.

33': Zanellato prova a calciare dal limite di prima intenzione, con il corpo all'indietro spedisce il pallone alle stelle.

34': occasionissima per Irandust! La Svezia spinge fortissimo sulla destra, Karlsson riesce a servire con il tacco il suo compagno Irandust che con il sinistro a giro manda il pallone a lato di pochissimo alla destra di Carnesecchi.

35': bella azione personale di Sottil che, sulla destra, vince un rimpallo, gira attorno a un avversario e calcia con il destro, il pallone però va alto.

37': netta spinta di Irandust su Delprato, si ripartirà con una punizione per l'Italia nella propria metà campo.

38': altro spunto di Sottil, uno dei più ispirati, che subisce uno sgambetto da Kahl sulla fascia destra e guadagna un calcio di punizione interessante.

40': nulla di fatto sul calcio piazzato, ma sempre sulla destra Sottil guadagna un altro fallo.

40': che occasione per Cutrone! Pellegrini batte bene la punizione e trova la respinta, Cutrone è bravissimo a coordinarsi ed esibisce una splendida rovesciata che obbliga Dahlberg agli straordinari!

43': clamorosa occasione per Isherwood! Corner battuto dalla destra per la Svezia, la palla arriva sul secondo palo da Isherwood che clamorosamente non riesce a impattare il pallone da quasi zero metri!

44': Karlsson ci prova! Altra azione personale del numero 9 Karlsson che si gira sulla sinistra e calcia in porta, trovando la parata di Carnesecchi che mette in angolo.

Fine primo tempo - Termina senza recupero la prima frazione della sfida fra Italia e Svezia, con questi ultimi in doppio vantaggio grazie a una doppietta del centravanti Almqvist. Gli azzurrini partono sicuramente bene dal punto di vista del gioco e della propositività, ma una dubbia palla recuperata su Carraro permette ai gialloblù di portarsi in vantaggio e questo taglia non poco le gambe alla squadra di Nicolato. Nel corso dei minuti seguenti la Svezia è pericolosissima in contropiede, l'Italia domina ma non va alla conclusione e un'altra ripartenza, condita da una svista clamorosa di Adjapong, porta il 2-0 con il solito Almqvist. C'è della sfortuna in quello che sta accadendo agli azzurrini a Kalmar, ma la prestazione dei primi 45 minuti non basta, serve qualcos'altro per cambiare le sorti della sfida ed è tutto quello che ci aspettiamo seguendo la LIVE di questa partita su MondoPrimavera.com!

Inizio secondo tempo - 46': si riparte con il secondo tempo, l'Italia manovra il primo pallone della ripresa!

46': doppio cambio per Nicolato, che cerca di scuotere i suoi con gli ingressi di Scamacca e Varnier al posto di Maleh e Sottil.

48': parte molto forte la Svezia, con Irandust che si allarga sulla sinistra e Cutrone lo stende con una sbracciata, punizione interessante per i padroni di casa.

51': 3-0 DELLA SVEZIA! GOL DI HERNIKSSON! Altra situazione sfortunata per l'Italia, con il difensore Henriksson che calcia al volo di destro sugli sviluppi di un corner colpendo la schiena di Carraro, il pallone rimane lì e per il numero 3 è un gioco da ragazzi battere Carnesecchi tutto solo senza alcuna opposizione.

56': sponda aerea di Pinamonti su un lancio lungo della difesa azzurra, Scamacca controlla palla e prova il tiro dai 20 metri, conclusione sballatissima.

58': azione insistita dell'Italia sulla destra con Gianluca Scamacca che salta un avversario con un tunnel poi serve con uno scavetto Adjapong, il contrasto sembra vinto dall'ex esterno del Verona ma l'arbitro concede la rimessa dal fondo per la Svezia.

60': occasione per Zanellato! Sugli sviluppi di un corner per gli azzurri, la palla viene respinta fuori area sui piedi di Zanellato, che prova la botta di destro ma spara altissimo.

62': ripartenza della Svezia con Ingelsson che viene messo giù da Pinamonti, primo cartellino giallo per un giocatore dell'Italia dopo le ammonizioni precedenti di Henriksson e Dahlberg.

65': Karlsson prova l'imbucata centrale per Kahl, il terzino sarebbe a tu per tu con Carnesecchi ma il portiere del Milan esce benissimo sui suoi piedi.

65': che occasione per Cutrone! Bella azione centrale di Zanellato che dopo uno scambio al limite dell'area con un compagno serve in profondità sulla destra Patrick Cutrone, il centravanti della Fiorentina strozza la conclusione e si fa bloccare il tiro da Dahlberg!

68': doppio cambio per l'Italia Under 21, dentro il difensore del Venezia Casale per Adjapong e l'esterno dell'Entella Sala per Pellegrini.

72': bella azione dell'Italia! Dribbling di qualità di Scamacca sulla destra, l'ariete crossa in mezzo dove un anticipo miracoloso di un difensore svedese evita il gol del 3-1 di Cutrone, sulla ribattuta Gabbia prova a calciare ma viene chiuso una seconda volta.

74': occasione per Pinamonti! Casale dalla trequarti destra prova il cross sul primo palo, Pinamonti anticipa Henriksson ma non riesce a dar forza alla conclusione, seppur da pochi passi, e Dahlberg blocca.

75': ancora chance per Pinamonti! Lancio lungo di Scamacca che, quasi da regista, mando in porta Andrea Pinamonti sfruttando una deviazione, l'attaccante del Genoa calcia al volo ma colpisce l'esterno della rete.

77': lunga azione dell'Italia fra il centrocampo e la trequarti, dalla mediana Zanellato tenta il lancio verso Cutrone ma Dahlberg in uscita fa sua la sfera.

78': doppio cambio per la Svezia, entrano Nygren al posto di Irandust e 

79': occasione per Cutrone! Si libera sulla sinistra l'attaccante ex Milan degli azzurri, il suo tiro forse avrebbe bucato Dahlberg sul secondo palo ma l'intervento in spaccata provvidenziale di Kahl salva tutto. Letteralmente nulla di fatto sul corner concesso.

82': ammonizione per Zanellato, che stende in maniera netta Karlsson che l'aveva saltato sulla sinistra.

84': mentre la partita volge al termine e il risultato non si smuove, l'Italia guadagna un calcio di punizione sulla fascia destra all'altezza del cerchio di centrocampo.

86': sfortuna impressionante per Scamacca che viene servito da Sala sulla destra, salta un avversario, ma il suo cross deviato gli rimbalza addosso ed esce sul fondo.

88': terzo ammonito della Svezia, si tratta del subentrato Nygren, mentre l'Italia effettua l'ultimo cambio con Colpani che rileva Carraro.

90': terzo cambio per la Svezia, al posto di uno dei migliori, Karlsson, entra Bjorkengren.

91': quattro minuti di recupero concessi dall'arbitro Godinho, sempre 3-0 a Kalmar.

94': ultima azione sui piedi dei giocatori dell'Italia con Zanellato che crossa sulla sinistra per Sala, l'esterno dell'Entella tenta un tiro al volo alla Fake Barracuda, pallone alto sopra la traversa.

Fine partita - Finisce quindi a Kalmar il match fra Svezia e Italia, con un netto 3-0 deciso dalla doppietta di Almqvist nel primo tempo e dalla rete di Henriksson a inizio ripresa. Dopo una prima frazione iniziata bene ma decisa dagli errori individuali dei difensori, nel secondo tempo si è visto il divario fisico delle due squadre, con la squadra di Nilsson che ha saputo gestire molto bene le forze, rendendo quasi nulle le azioni e le occasioni pericolose della squadra nostrana. Dopo questa partita la Svezia sale a 9 punti sempre in quarta posizione, con 3 punti in meno dell'Islanda e 4 in meno proprio dell'Italia, che fallisce l'aggancio alla capolista Irlanda. Da Gabriele Buzzalino è tutto, grazie a tutti coloro che hanno seguito questa LIVE su MondoPrimavera.com!

IL TABELLINO DI SVEZIA-ITALIA UNDER 21

Marcatori: 12' Almqvist (S), 29' Almqvist (S), 51' Henriksson (S)

Svezia: Dahlberg; Bejmo, Isherwood, Henriksson, Kahl; Bengtsson, Erlingmark, Ingelsson, Karlsson (90' Bjorkengren); Irandust (78' Nygren), Almqvist. All.: Nilsson

Italia: Carnesecchi; Adjapong (68' Casale), Del Prato, Gabbia, Pellegrini (68' Sala); Maleh (46' Varnier), Pellegrini, Carraro (88' Colpani); Sottil (46' Scamacca), Pinamonti, Cutrone. All.: Nicolato

Ammoniti: Henriksson (S), Dahlberg (S), Pinamonti (I), Zanellato (I), Nygren (S)

Arbitro: Luis Godinho (POR)

 

Spezia, per Desjardins ipotesi prestito in Serie D
Primavera, Inter-ChievoVerona 1-2: successo dei clivensi in amichevole