Hellas Verona (via Hellas Verona website)
Primavera 1

Hellas Verona-Spal, le pagelle degli scaligeri: Yeboah non si accende, ci pensano Bosilij e Terracciano a colpire

Le pagelle dei ragazzi di Corrent

17.02.2022 15:02

Kivila 6: poco coinvolto per tutta la durata del primo tempo, interviene per la prima volta al 45' per un'uscita con i tempi giusti sui piedi dell'attaccante avversario. Non ha responsabilità sul gol subito.

Calabrese 6: non si rende protagonista di interventi spettacolari o azioni individuali degne di nota ma fa molto lavoro sporco in campo e non cala mai con la grinta.

Turra 6: gioca una buona partita, da segnalare il cross dalla destra per Yeboah che però non viene sfruttato dall'attaccante gialloblù. (82' Joselito SV)

Yeboah 5,5: ci si aspetta sempre tanto dall'attaccante scaligero che ha le qualità e la tecnica per fare bene. Oggi si ritrova come "osservato speciale", marcato a uomo per tutta la gara e mai lasciato libero di esprimersi.

Pierobon 5,5: il numero 10 di casa prende una botta durante il primo tempo e poi non si vede più molto. (87' Verzini SV)

Bosilij 7,5: marcatore di giornata per l'Hellas, luci ed ombre nel primo tempo salvo poi il gol del momentaneo vantaggio al 40'. Ha l'occasione di raddoppiare nella ripresa ma spreca ingenuamente. (60' Florio 6: ha appena mezz'ora per incidere e ci prova subito con un tiro a giro dal limite dell'area avversaria, dopodiché non si rende più pericoloso e gioca una partita discreta).

Terracciano 7: gioca tutta la partita con grandissima intensità, è il fattore tecnico della squadra che aiuta a rendere pericolosa la manovra ogni volta che la palla arriva sui suoi piedi. Serve l'assist per Bosilij con un traversone calibrato e va vicino al secondo assist di giornata più volte nel corso della ripresa.

Grassi 6: cerca a più riprese Yeboah che però non viene mai lasciato libero di agire. Gestisce molto bene palla quando è in suo possesso ma non incide mai.

Bragantini 5,5: sicuramente non la sua partita migliore di sempre, perde qualche pallone sanguinoso in fase di impostazione ma per sua fortuna questi non vengono capitalizzati dagli avversari. (87' Redondi SV)

Sulemana 6: prova qualche incursione in area di rigore avversaria ma i suoi blitz vengono sempre arginati dalla retroguardia ospite. Si rende protagonista di un bellissimo intervento nella propria area di rigore, pericoloso ma efficace.

Ghilardi 6: resta in campo per tutta la gara, ci mette la grinta e l'intensità giocando una buona partita.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Bologna-Lecce, le pagelle dei giallorossi: Gonzalez instancabile, Borbei disastroso