Cremonese

FOCUS - Rivelazione Cremonese: quando la forza del gruppo fa la differenza

Lente d'ingrandimento sui grigiorossi, autentica sorpresa del campionato

Leonardo Bartolini
15.02.2021 22:05

Il focus di oggi è su una delle squadre che più hanno sorpreso durante questa prima parte del Campionato Primavera 2. Mentre nell'altro girone la situazione in classifica sembra essere molto più definita già adesso, nel Girone A regna una grande incertezza, seppur la Cremonese al momento detenga il primato in classifica. Dopo appena sette gare giocate, infatti, i grigiorossi sono in cima alla classifica del Girone A con ben 19 punti conquistati su 21 massimi totalizzabili, a +2 dal ChievoVerona, dal Vicenza e dal Brescia. Questo potrebbe sembrare normale se non fosse per il fatto che le inseguitrici hanno due gare in più dei lombardi, quindi la distanza potrebbe aumentare notevolmente se arrivasse qualche altro punto dalle due partite da recuperare. Osservando la classifica, si può notare che i grigiorossi non hanno certo il miglior attacco del campionato essendo quarti come gol fatti, tuttavia possono contare su un'ottima differenza reti, avendo subito solo 6 gol da inizio campionato. Oltre a questo, va segnalato che i ragazzi di Pavesi sono ancora imbattuti, visto che sono arrivate ben 6 vittorie e un pareggio. Dando un'occhiata alla classifica dei bomber del girone, ci aspetteremmo di trovare qualche giocatore della Cremonese nelle prime posizioni, ma in realtà i bomber del Primavera 2A al momento sono tutti di altre squadre: con 6 gol troviamo Artistico del Parma e Mancini del Vicenza, mentre con 5 reti Borgo del Cittadella, Tuzzo del ChievoVerona e Hasenbegovic del Venezia.

E allora come fa la Primavera grigiorossa ad essere davanti a tutte queste squadre? Probabilmente la risposta è grazie alla forza del gruppo. Certamente la rosa della squadra di mister Elia Pavesi è molto competitiva e c'è qualche individualità che spicca tra gli altri, ma soprattutto essa risulta ben amalgamata e bilanciata rispetto ad altre formazioni. Spesso, nella nostra top 11 di giornata si è piazzato qualche giocatore grigiorosso come è accaduto nell'ultima giornata di campionato con De Bono e Scaringi. Il primo è stato autore di un miracolo, avendo salvato il risultato dell'1-0 sul Vicenza, grande inseguitrice in campionato. Nei minuti finali il portiere dei grigiorossi ha parato il rigore di Mancini che avrebbe consentito ai veneti di pareggiare una gara e fermare la fuga degli avversari. Il secondo, invece, ha annullato sempre Mancini del Vicenza durante tutti i 90', mettendosi particolarmente in mostra nel gioco aereo e in fase di anticipo sull'attaccante vicentino. Quindi, la forza del gruppo risulta essere l'arma in più che sulla quale la Cremonese può contare e, al momento, il campo sembra dare ragione al club lombardo. Il campionato però è ancora lungo e le concorrenti sono agguerrite: d'altro canto, la Cremonese vuole continuare a sognare e non mollerà facilmente la vetta della classifica. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Primavera 1, il programma della 11^ giornata