Milan

Milan, esordio europeo per Maldini contro il Rio Ave

Prima presenza in Europa per il giovane rossonero

Simone Negri
02.10.2020 01:51

Nella pazza e infinita sfida tra Rio Ave e Milan, che ha proiettato i rossoneri di Stefano Pioli alla fase a gironi di Europa League, c'è stata una gradita sorpresa. Stiamo parlando dell'esordio europeo, dal primo minuto, del giovane Daniel Maldini, mandato in campo dal tecnico Pioli per sopperire alle assenze di Rebic e Ibrahimovic nel reparto offensivo. Schierato fuori ruolo - come punta centrale -, il figlio d'arte ha sofferto la fisicità dei centrali portoghesi disputando una partita di sacrificio, facendo intravedere buoni spunti soltanto nella ripresa, quando ha arretrato il suo raggio d'azione. Il risultato ha comunque premiato il Milan, che continuerà la sua avventura europea: per Maldini - ma anche per Lorenzo Colombo, subentrato a partita in corso e sfortunato protagonista di un errore dal dischetto - potrebbero esserci presto altre occasioni per dimostrare le loro qualità. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 3^ giornata: Zalewski in vetta, salgono Darboe e Tall
Italia Under 19, la lista dei convocati di mister Nunziata