Foto Giulio Tiberi
Calciomercato

Roma, siamo ai titoli di coda: ecco chi resta e chi se ne va

Tante le riconferme e i nuovi innesti in quel di Trigoria

24.06.2021 16:20

Con la fine della stagione giallorossa, data la conseguente eliminazione per via della Dea nelle primo turno delle finali scudetto, è tempo di tirare una riga per quanto riguarda la buona annata 2020/21 ma, allo stesso tempo, cominciare a preoccuparsi del prossimo atto partendo proprio dalla finestra di calciomercato.

Come già citato nelle scorse giornate il nome più caldo è sicuramente quello di Ebrima Darboe: il giovane classe 2001 (ormai fuori dai radar per età) oltre ad essere stato protagonista nella rosa di Mister Alberto De Rossi, ha collezionato 5 presenze alla corte di Mister Fonseca e, molto probabilmente, il passaggio di consegne con Mourinho lo relegherà stabilmente in prima squadra. Un altro nome caldo è sicuramente quello di Nicola Zalewski: il classe 2002 è stato un altro punto cardine del centrocampo di Mister De Rossi e la società sembra tenere in considerazione seriamente le doti del giovane italo-polacco, tra l'altro anche lui già nel giro della prima squadra. Anche per quanto riguarda Boer, Bove, Milanese, Podgoreanu, Providence e Tripi il salto con i grandi è pressoché confermato, bisognerà poi vedere se e come la società del Colosseo gestirà l'ipotetica questione prestito di alcuni di questi. Gli altri classe 2002 che, molto probabilmente, resteranno alla corte di Mister De Rossi sono : Ciervo, Ndiaye, Feratovic, Vicario e Bamba. Un grande apporto lo darà sicuramente il nucleo dell'under 18 : Cassano, Evangelisti, Giorcelli, Louakima, Pagano e Volpato, tutti pronti a fare il salto di categoria per continuare a stupire in una realtà tutta nuova. Insomma una rosa rivisitata che, però, punta su un nucleo giovane e con tanta voglia di arrivare a uno scudetto che manca dal 2015/16.

FOCUS - Chaka Traorè, il baby talento del Parma
Juventus, Dragusin contropartita per Locatelli? L'agente: «Non ci ha chiamato nessuno»