Chievo Verona

ChievoVerona: debutto in B con assist per Pietro Rovaglia

Pietro Rovaglia debutta contro l'Ascoli in B

Matteo Zampini
20.10.2019 18:38

 

Al minuto 86 di ChievoVerona-Ascoli Michele Marcolini ha regalato a Pietro Rovaglia, classe 2001, il debutto nel campionato di Serie B. Pietro ha rilevato un Riccardo Meggiorini autore di una prestazione superlativa e del gol del vantaggio. Appena entrato, Rovaglia ha servito l'assist a Manuel Vignato per il raddoppio, chiudendo così la gara. Ma Rovaglia non si è accontentato e nel recupero ha sfiorato il gol al debutto con un destro secco neutralizzato da un attento Leali. 

Un gran bel debutto, dieci minuti nei quali il talento clivense, veronese di nascita, ha mostrato buone cose. Nellaa scorsa stagione, nel Primavera 1, in 20 presenze ha siglato sette gol, in un attacco sfavilante insieme a Bertagnoli e D'Amico, che ha trascinato il Chievo alla fase finale del campionato. Da notare che la rete del 2-0 è tutta di scuola clivense: da Rovaglia al talento Vignato, ormai inserito stabile in prima squadra. In Via Galvani possono stropicciarsi gli occhi e sognare in grande grazie ai giovani di Mandelli: la rinascita del Chievo parte dai giovani. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Fiorentina-ChievoVerona, la pagella dei viola: Lovisa salva i viola. Muntiel gara sbagliata