x

x

Ritorna il campionato e torna puntuale il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 32^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Tognetti (Fiorentina): Si potrebbe fare copia ed incolla della pagella del collega partenopeo, lui almeno viene, ogni tanto, chiamato in causa con i piedi nel primo tempo e mette i pugni su Spavone. Nel secondo tempo è bravissimo su Sahli ed è decisivo su Rossi: sui tre punti viola ci sono le sue mani.

 DIFENSORI

Dorgu (Lecce): spadroneggia sull'out di sinistra alternando bene la fase offensiva a quella difensiva. Nel finale, limita gli attacchi del Sassuolo.

Maura (Frosinone): si dimostra un cliente scomodo per Turco non mollando mai di un centimetro. Nel momento di maggior difficoltà del Frosinone, tiene a galla i suoi salvando un goal sulla riga. Nel complesso, più che sufficiente.

D’Avino (Napoli): Nella prima frazione non perde un duello e, nonostante la posizione ricoperta, non commette mai un fallo, sempre corretto, sempre pulito e sempre puntuale. Stesso copione nella ripresa, ineccepibile.

CENTROCAMPISTI

Cuenca (Milan): dopo il gol all'Inter il fantasista si ripete anche contro l'Hellas Verona. Una bellissima rete che consacra un'altra ottima prestazione.

Akinsamiro (Inter): Giganteggia nella zona mediana del campo, grazie anche alle sue straordinarie qualità fisiche. Interrompe a più riprese la costruzione blucerchiata e molto spesso è lui a far ripartire l'azione, cercando gli inserimenti del tridente offensivo.

Nonge (Juventus): Concede grande dinamismo al centrocampo bianconero. Efficace nel recupero palla, mordendo le caviglie degli avversari. Oggi è onnipresente.

Urbanski (Bologna): graffia all'8° minuto di gioco mostrando abilità da rapace d'area, poi indossa le vesti di assist-man dopo aver lasciato sul posto Regonesi.

ATTACCANTI

Savva (Torino): segna la rete che apre il match, per il resto solita partita dove riesce ad esaltare le sue qualità e mandare in difficoltà la difesa dell'Udinese.

Konate (Cagliari): Cinico e opportunista, in una gara con pochi palloni toccati chiude con un gol e un assist. La carta di identità è incoraggiante, eccome.

Vavassori (Atalanta): punta sempre il diretto avversario tentando gran parte delle volte di rientrare internamente sul piede preferito; nella seconda frazione si avvicina a De Nipoti per duettare e svaria su tutto il fronte offensivo rimanendo comunque innocuo.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
"11 e Lode" - Primavera 2, la Top 11 della 30^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }