x

x

Foto: Martina Cutrona
Foto: Martina Cutrona

Dopo la partita tra la Juventus Next Gen e la Torres, che ha visto la vittoria dei bianconeri nel match valido per la Coppa Italia Serie C, è intervenuto in conferenza stampa il difensore Riccardo Stivanello. Il centrale classe 2004 è uno dei volti nuovi della squadra di mister Massimo Brambilla, alla quale si è aggregato in estate dopo essere stato prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Bologna. Un'occasione molto importante per il difensore di scuola rossoblù, alla sua prima stagione nel calcio dei grandi. Di seguito le sue parole in conferenza, riportate dal sito ufficiale della Juventus. 

Le parole di Stivanello

“Sapevamo che la Torres era una squadra forte, ma noi volevamo andare avanti in questa competizione, è un nostro obiettivo. In campionato viviamo un momento un po' così: i risultati non sono ancora arrivati, ma siamo una squadra con qualità, lavoriamo ogni giorno per migliorarci e fare risultati. Adattamento? In Serie C, rispetto al campionato Primavera, giochi contro uomini più grandi e non puoi permetterti di commettere certi errori. Mi sto adattando e mi sento pronto. Devo migliorare sul contatto con l'uomo, ci sto lavorando. Minutaggio? Sono contento, più gioco e più riesco ad esprimermi. Sono contento delle mie prestazioni. Siamo un grande gruppo, dobbiamo continuare a lavorare per portare a casa risultati che poi ci possono dare fiducia. Gli allenamenti con la prima squadra? Lì è tutto perfetto, allenarsi con loro permette di farlo al meglio. Durante gli allenamento ascolto i compagni, sono tutte indicazioni molto utili". 

Juventus Next Gen

I numeri di Stivanello con la Next Gen

Con la seconda squadra della Vecchia Signora, Stivanello ha collezionato finora 8 presenze complessive tra campionato e Coppa, prendendosi un posto da titolare nell'undici tipo di Brambilla. Dopo una lunga trafila nel settore giovanile del Bologna, la Juventus ha scommesso sul centrale classe 2004, prelevandolo dal club emiliano in prestito con diritto di riscatto. Con i rossoblù, nell'ultima giornata della stagione 2021/2022, Stivanello si era anche tolto la soddisfazione di fare l'esordio in Serie A, disputando il secondo tempo della partita tra il Bologna e il Genoa. Il suo obiettivo è quello di fare esperienza e mettersi in mostra con la Next Gen bianconera, per coronare il sogno di tornare a calcare il campo nella massima serie. Se lo farà con la maglia della Juventus o con quella del Bologna, soltanto il futuro potrà dirlo. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Mecenero come Pejcic: esordio in Coppa per il 2007 dell'Arzignano

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }