Sampdoria

Ascoli-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: bene Yepes e Montevago, Prelec e Di Stefano i migliori

Primavera 1, Ascoli-Sampdoria: le pagelle dei blucerchiati

Alessandro Biggi
22.01.2021 14:55

Avogadri 6: prestazione sufficiente per l'ex numero 1 dell'Atalanta: non viene impegnato spesso dagli attaccanti avversari, ma, in quelle poche circostanze è attento e preciso nel respingere i tentativi bianconeri, come in occasione della conclusione dalla distanza di Intinacelli. Sul gol bianconero può poco e nulla.

Aquino 5,5: leggera insufficienza per il difensore blucerchiato: non è attento nelle offensive dell'Ascoli e, in occasione del gol bianconero, si perde la marcatura di Intinacelli.

Napoli 6: buona prova per il difensore classe 2002: attento e preciso negli interventi, sventa più volte pericoli avversari con ottime chiusure.

Yepes 6,5: ottima partita per il mediano classe 2002 che riesce a chiudere al meglio gli spazi ai diretti avversari e a ripartire palla al piede. Si rende pericoloso anche in fase offensiva, con un colpo di testa che, per poco, non sorprende il portiere avversario.

Obert 6: sufficienza per il centrale slovacco: gestisce bene le due fasi, quella di possesso, con qualche buon passaggio per le ripartenze, ma soprattutto quella di non possesso, con precise ed attente chiusure.

Giordano 6: i blucerchiati si affidono alla fasce per creare pericoli e il classe 2001 ci riesce in qualche circostanza: già dopo pochi minuti va vicino al vantaggio quando, solo un gran salvataggio di Alagna, gli nega la gioia del gol. Nel proseguio del match soffre spesso la velocità di Intinacelli, venendo a volte saltato. (dal 68' Canovi Sv).

Ercolano 6,5: buona prestazione per il laterale campano: grazie alle sue scorribande in fascia riesce sempre a creare scompiglio nella difesa bianconera. Bene anche nei cross in mezzo per i compagni che, spesso, riescono a sortire pericoli per la porta avversaria.

Francofonte 6,5: prestazione convincente anche per il centrocampista ex Juventus che fa girare bene il pallone con precisi passaggi. Preziosissimo anche nel recupero palla in mezzo al campo, con diversi interventi vincenti. (dal 74' Siatounis Sv).

Prelec 7: l'attaccante sloveno dimostra il motivo per cui è ormai nel giro della prima squadra: dopo pochi minuti dall'inizio del match riesce subito a trovare la via della rete con un gran colpo di testa sugli sviluppi di calcio d'angolo. Per il resto del match continua a creare grattacapi nella difesa avversaria grazie alle sue azioni personali. (dal 46' Montevago 6,5: entra bene nel match rendendosi pericoloso in più di qualche circostanza, segna il gol dell'1-2 sfruttando una bella assistenza di Di Stefano.)

Trimboli 6: prestazione sufficiente per il capitano blucerchiato: buona gestione del pallone in mezzo al campo e utile nel recupero palla anche se, a volte, è un po' troppo irruento negli interventi. (dal 85' Brentan Sv).

Marrale 6: partita di sacrificio per l'attaccante nativo di Genova: spesso tiene il pallone per far salire la squadra, subisce diversi falli, ma non riesce a rendersi pericoloso in fase di conclusione. (dal 68' Di Stefano 7,5: entrata devastante per il classe 2002: sua l'azione che porta al nuovo vantaggio blucerchiato con una bella involata palla al piede che termina con il servizio per Montevago. Poi si mette in proprio e sigla la rete del definitivo 1-3 con un'azione simile alla precedente.)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
[FINALE] Primavera 1, Empoli-Bologna 0-2: decidono Rabbi e Vergani