Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Fiorentina-Napoli 1-0: colpo play-off per i viola, i partenopei cadono ancora

La cronaca in diretta del match tra viola e partenopei

02.03.2022 00:30

Dal campo “Gino Bozzi" di Firenze è tempo di 14^ giornata del campionato Primavera 1 per Fiorentina e Napoli. Si tratta del recupero della gara che si doveva giocare nel turno del 21 e 22 dicembre, ma che si recupera nella giornata del 2 marzo. E' stato un weekend negativo per i ragazzi di Aquilani, che hanno perso per 3-0 contro il Sassuolo dopo aver trovato un pareggio nel match contro il Cagliari. Il sesto posto in classifica dà speranze play-off ai viola, che devono superare l'ostacolo Napoli per tornare alla vittoria che manca dal 16 febbraio nella gara contro l'Inter. I ragazzi di Frustalupi, invece, non hanno giocato l'ultimo turno a causa del rinvio della gara contro il Pescara. Sono 4 le sconfitte di fila per i partenopei che sono passati da giocarsi le posizione di vetta a preoccuparsi per la zona bassa della graduatoria. Segui il live su MondoPrimavera.com!

CRONACA

FISCHIO D'INIZIO - Cominciata Fiorentina-Napoli.

10' Partita bloccata in questi minuti. Entrambe le squadre cercano con il possesso palla di aprire la difesa avversaria.

11' OCCASIONE NAPOLI! Grande giocata di Ambrosino; l'attaccante azzurro ha controllato la palla di testa e poi ha provato la giocata in rovesciata. La palla è uscita di pochissimo.

13' OCCASIONE NAPOLI! Ancora partenopei pericolosi con Cioffi che si è accentrato e ha calciato a giro sul secondo palo. Palla fuori non di molto.

22' Dopo i due brividi creati dal Napoli, la Fiorentina ha ripreso in mano il controllo della palla. La Viola attraverso il possesso palla prova ad aprire una difesa partenopea ben schierata fino a questo punto della gara.

24' OCCASIONE FIORENTINA! Corradini raccoglie al limite dell'area una respinta della difesa partenopea e calcia in porta. Idasiak in due tempi fa buona guardia.

35' Non cambia il canovaccio della partita. Prova la Fiorentina ad aprire la difesa del Napoli cercando di sfondare sugli esterni ma non riesce a rendersi pericolosa.

39' 🟨 Ammonito Toci per simulazione in area di rigore.

45' Terminata la prima frazione di gioco.

46' Ripresa la gara.

56' ❗ Calcio di rigore per la Fiorentina. Marchisano commette fallo in area di rigore su Favasuli.

56' ⚽ FIORENTINA IN VANTAGGIO! Dal dischetto Corradini spiazza Idasiak, viola avanti.

63' 🔄 Corre ai ripari Frustalupi, Vergara sostituisce Marchisano.

73' 🟨 Ammonito di Favasuli per una trattenuta reiterata su D'Agostino.

76' 🔄 Esce Capasso nella viola, al suo posto entra Distefano.

78' 🟨 Ammonito Ambrosino.

80' PALO DEL NAPOLI! Vergara scappa via all'avversario e dal fondo crossa per Saco che stacca di testa ma trova solo il palo.

83' 🔄 Munteanu lascia il posto ad Egharevba.

87' 🔄 Pesce prende il posto di Spavone nel Napoli, partenopei a trazione molto anteriore.

90' Assegnati tre minuti di recupero.

FINALE - Colpo importante in chiave play-off per la Fiorentina. La formazione viola riesce a portare a casa tre punti pesanti nel recupero contro il Napoli. Una partita bloccata con entrambe le squadre molto attente e decisa dal rigore di Corradini in avvio di ripresa. Nel finale palo dei partenopei con il colpo di testa di Saco. I partenopei devo ora guardarsi con attenzione alle spalle.

 

IL TABELLINO DI FIORENTINA-NAPOLI

Marcatori: 56' rig. Corradini (F).

Fiorentina: Andonov; Gentile, Krastev, Romani, Favasuli; Bianco, Corradini; Capasso (76' Distefano), Munteanu (83' Egharevba), Agostinelli; Toci. A disp.: Fogli, Dainelli, Larsen, Gori, David, Biagetti, Amatucci, Koffi, Seck. All.: Alberto Aquilani.

Napoli:  Idasiak; Manè, Barba, Costanzo; Marchisano (63' Vergara), Spavone (87' Pesce), Saco, Giannini; D’Agostino, Cioffi; Ambrosino. A disp.: Boffelli, De Luca, Gioielli, Acampa, Pesce, Flora, Di Dona, Pontillo, Mercurio. All.: Nicolò Frustalupi.

Arbitro: Sig. Angelucci di Foligno.

Ammoniti: Toci (F), Favasuli (F), Ambrosino (N).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Juventus, Mulazzi: "Campionato? La chiave è pensare di partita in partita"