Inter

Rosario Cancello, il baby attaccante pronto a prendersi la Primavera nerazzurra

Il giovanissimo attaccante napoletano sulla scìa di Esposito

Karim Dafirbillah
13.05.2020 17:14

Se per il campionato di Serie A la partenza sembra prossima, per il campionato Primavera, quasi certamente, dobbiamo aspettare settembre. Nel frattempo si pensa a rinforzare e/o ritoccare anche le rose giovanili. L'Inter, ad esempio, per quanto riguarda l'Under 19, potrebbe decidere di mandare in prestito il suo capocannoniere Mulattieri, viste le richieste, per dare continuità alle sue prestazioni anche in un campionato professionistico, e di conseguenza sostituendolo con un altro prodotto casalingo: Rosario Cancello. Bomber napoletano classe 2002, come Esposito. E pensare che i nerazzurri hanno rischiato di perderlo. Sì, perché il ragazzo, cresciuto nel vivaio nerazzurro, nel 2013, all'età di 11 anni, fu prelevato dalla Reggiana, ed il suo ritorno 'a casa' non fu così semplice come si pensa, visto che la società meneghina dovette fare leva sul suo passato sotto la Madonnina. Dopo tre anni in Emilia, dunque, riuscì a riprenderselo puntando forte sul giovanissimo centravanti, come la stessa Nazionale, che dall'Under 15 convoca immancabilmente. Due goal in Under 17, tre in Under 18 quest'anno (capocannoniere insieme all'ormai ex Gnonto). Fra qualche settimana diventerà maggiorenne, con un contratto già pronto e un nuovo campionato da poter sfruttare al massimo e, chissà, magari sotto la guida del suo coetaneo e compaesano Esposito.

Monterisi, il difensore con il vizio del gol, rubato al basket e prestato al Lecce
Trapani, il difensore Giuseppe Fili rinnova fino al 2022