Generiche

Teramo nel segno dei giovani: esordio in prima squadra per un classe 2006

Un sogno diventato realtà per Jacopo Surricchio

23.10.2021 22:52

"Che cos'è la giovinezza? Un sogno". Ebbene si, oggi nella partita di serie C tra Teramo e Cesena si è verificato l'esordio di Jacopo Surricchio, centrocampista classe 2006 il giocatore più giovane ad aver mai calcato un campo della terza divisione italiana. Il centrocampista del Teramo ha giocato gli ultimi sette minuti della partita (persa dai padroni di casa per 4-0) "rubando" il record a Domenico Strumbo del Catanzaro che aveva esordito in serie C  il 20 novembre 2017 a 16 anni 9 mesi e 12 giorni. Dunque fatta questa considerazione verebbe da domandarsi: è Jacopo Surricchio ad il più giovane ad aver mai esordito in un campionato professionistico italiano? Rimarete sorpresi ma no; infatti secondo i dati riportati da transfermarkt questo speciale record è detenuto da Wisdom Amey, difensore centrale che ha debuttato con in serie A con il Bologna all'età di 15 anni e 274 giorni "battendo" quindi il giocatore del Teramo che con 15 anni e 279 giorni si posiziona al secondo posto davanti a Pietro Pellegri con 15 anni e 290 giorni. Come riporta lacasadic Surricchio è stato aggregato da quest'anno in pianta stabile con la prima squadra stupendo mister Guidi. Il suo modello d'ispirazione è Sandro Tonali ricordandolo molto anche dal punto di vista tecnico. Potrà essere questo giovanissimo mediano un perno della nazionale del futuro? Chi lo sa ma una cosa è certa: questa rimarrà una giornata da ricordare per il nostro calcio.

 

 

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Lazio, prima chiamata in A per Floriani