Pisa

Napoli-Pisa, le pagelle dei toscani: Falsettini regge il Pisa, Gaffi goleador

Le pagelle del Pisa

Antonio De Crecchio
25.03.2021 22:54

Falsettini 6.5: ha il merito di mantenere i suoi in partita con un grande intervento nel primo tempo su D'Agostino. Nulla da fare sul gol di Labriola

Arapi 6: primo tempo in sordina, cresce nella ripresa spingendo molto sul lato destro. 

Mauro 5.5: soffre Labriola, fatica a contenerlo. Prestazione insufficiente. (dal 46' Macchi 6: più in palla del suo compagno. Ingenuo ad allontanare palla a gioco fermo e farsi ammonire)

Bechini 5.5: nella prima frazione in difficoltà nel momento di massima spinta del Napoli. Dopo un tempo viene richiamato in panchina. (dal 46' Romiti 6: entra col piglio giusto in partita e sfiora il gol in un'occasione). 

Gaffi 6.5: primo tempo gara in sofferenza. Nella ripresa ha il merito di anticipare tutti nell'occasione del gol del pareggio.

Penco 6: nel primo tempo gli capita una buona palla per insidiare Idasiak. Nella ripresa il Pisa alza la pressione e trova più spazi per mettersi in mostra. Viene ammonito nel finale. 

Hanxhari 6: prova di sostanza per il centrocampista pisano. Viene ammonito per un'entrata scomposta Su D'Agostino. (dall'85' Del Rosso s.v.: entra nel finale).

Sibilio 5: gara impalpabile, spento quest'oggi. (dal 46' Lepri 6: anch'egli rientra nella cerchia del triplo cambio ad inizio ripresa che garantisce maggiore freschezza e vivacità alla squadra, fino a quel momento brutta e impalpabile). 

Panattoni 5.5: punge poco. Nella ripresa si nota per un colpo di testa che finisce, lento, tra le braccia di Idasiak.

Andreano 6: poco incisivo ma ha il pregio di mettere sui piedi di Gaffi la palla del pareggio. (dall'80' Sabia s.v.: entra nel finale).

Susso 5.5: gli capita una sola palla ghiotta per segnare ma si fa ipnotizzare da Idasiak. Sulla ribattuta, incredibilmente, tira fuori. Ripresa senza particolari sussulti

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Europei U21: cadono a sorpresa Francia e Inghilterra. Russi di poker, Portogallo a fatica