x

x

Storie di Primavera

Stadio G.Teghil, Lignano Sabbiadoro
Stadio G.Teghil, Lignano Sabbiadoro

Inizia questa ricca ed emozionante giornata di calcio del Campionato Primavera 1, con l'Udinese pronta ad accogliere nel suo Centro Sportivo di Gemona gli emiliani rossoblú. Non è l'ultima spiaggia ma poco ci manca. Tre punti quest'oggi vorrebbero dire dare continuità al successo trepidante in terra ciociara e rimanere con il fiato sul collo alla zona salvezza. ll Bologna, reduce da un momento di forma strabiliante, andrebbe alla ricerca della terza vittoria consecutiva e siccome la classifica e la rosa lo permettono, beh… sognare non costa nulla. Restate con noi di mondoprimavera per seguire la cronaca live della partita in tempo reale

PRIMO TEMPO

6': il Bologna gestisce e trova tra le linee Anatriello che imbuca per Urbanski, ma non riesce a imprimere forza al pallone, rimanendogli sotto.

9': azione un po confusionaria che si dimostra efficace solo in parte. Pejicic chiude troppo la conclusione rendendosi,però, minaccioso verso la porta felsinea

13': Mercier si spinge in avanti; fortuito il rimpallo e sfera che si accinge sui piedi di Anatriello che serve al centro dove, dopo un tentativo vano, in un secondo momento arriva Raimondo, lesto, e fa 1-0. Da annotare la deviazione di Abdalla risultata decisiva per il vantaggio ospite

28': Bassi disegna per Russo che salta più in alto del diretto avversario, ma mette a lato

40': rischia di combinarla grossa Stivanello nella propria area. Si deve congratulare con Franzini, bravissimo a metterci le manone e  rimediare al disimpegno del compagno.

45': sugli sgoccioli del primo tempo spende un giallo importante Cocetta, sull'ennesima giocata di prestigio di Urbanski 

SECONDO TEMPO

46': la ripresa si apre con un cambio effettuato da Vigiani. Diop prende il posto di Wallius, con Mercier che di conseguenza si allargherà.

57': Zunec per Russo è la prima mossa di Sturm

58': Punizione di Semedo dal limite che termina ampliamente fuori 

60': Anatriello abbandona il campo, non prendendola benissimo, per lasciar spazio a Mazia, che prende la sua stessa posizione.

66': altra sostituzione per i padroni di casa. Lozza per un tutto sommato ispirato Pejicic.

68': Mercier entra deciso in scivolata indicando di aver preso la sfera, ma il direttore appare irremovibile sul giallo estratto

69': ottimo lavoro di Raimondo, che lavora il pallone e assiste Urbanski che, a tu per tu con Di Bartolo, lo gela e raddoppia per le file rossoblù

74': contropiede felsineo cappeggiato dal fantasista polacco che, a differenza del suo solito, non serve i compagni ma si fa stuzzicare dalla doppietta, colpendo l'esterno della rete.

75': Raimondo spara alto da dentro l'area

76': Si rivede Bartha in campo, dunque, fuori Maltoni

81': per le ultime speranze, Sturm butta nella mischia De Crescenzo per uno stanco, Bassi.

85': Doppio cambio importante per Vigiani. Standing ovation per Raimondo e Urbanski, reduci ambedue di un'ottima prova, e spazio ad Ebone e Busato

88': la modalità per arrivare alla conclusione è degna di fattura, il tentativo sferrato da Castagnaviz meno

94': FISCHIO FINALE: La botta forte dalla distanza su punizione di Asante è l'ultimo appunto prima del triplice fischio. Stivanello e compagni danno continuità di prestazione e risultati, aggiungendo quest'oggi un altro tassello per completare il puzzle e mandando l'ennesimo campanello d'allarme alle dirette concorrenti. Classifica molto corta nelle zone alte, dalla quale il Bologna non sembra intenzionato a staccarsi. Situazione prettamente più spiacevole per la rosa friulana: penultima posizione a -7 dai playout, sebbene il tempo a disposizione per poter tentare l'impresa ci sia ancora. 

 

IL TABELLINO DI UDINESE-BOLOGNA

Marcatori: 13' aut. Abdalla (B), 69' Urbanski (B)

Udinese: Di Bartolo; Buta, Guessand, Cocetta, Abdalla; Bassi (dal 81' De Crescenzo), Castagnaviz; Pejicic, Asante, Russo (dal 57' Zunec); Semedo. A disposizione: Mosca, Pafundi, Di Lazzaro, Panagiotakopoulos, Iob, Zunec, Nuredini, De Crescenzo, Lozza. All: Sturm Jani 

Bologna: Franzini; Corazza, Mercier, Stivanello, Wallius (dal 46' Diop); Rosetti, Bynoe, Maltoni (dal 76' Bartha), Urbanski (dal 85' Busato); Raimondo (dal 85' Ebone), Anatriello (dal 60' Mazia). A disposizione: Raffaelli, Gasperini, Mazia, Solda, Baroncioni, Ferrante, Diop, Busato, Bartha, Ebone, Crociati. All: Luca Vigiani

Arbitro: Canci Matteo, della sezione di Carrara

Assistenti: Lisi Giuseppe Luca, della sezione di Firenze; De Vito Carmine, della sezione di Napoli

Ammoniti: Cocetta, Mercier

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
[FINALE]-Primavera 1, Napoli-Frosinone 0-1: colpo ciociaro a Cercola nel finale e tre punti