x

x

Storie di Primavera

L'ultimo Consiglio di Lega porta importanti novità riguardo al campionato Primavera 1. Lo riporta l'agenzia ANSA, spiegando che una di queste riguarderà l'età limite, che verrà aumentata da 19 a 20 anni dalla stagione 2024/2025. Cambia anche la composizione delle liste, con un riferimento ai calciatori “local”. Per local - si legge - si intende “un giocatore che, dal 12° anno di età compiuto, sia stato tesserato dal Club per due stagioni sportive, non necessariamente consecutive tra loro e che, nel suddetto arco temporale, sia stato tesserato anche per un’altra società, purché affiliata alla FIGC) e ai calciatori convocabili per le Rappresentative Nazionali Italiane al fine di favorire un maggior utilizzo di ragazzi formati dai club italiani”. Nelle distinte gara, che saranno ridotte a un massimo di calciatori, dovranno essere presenti un numero minimo di calciatori convocabili nelle Nazionali italiane. Il numero minimo sarà almeno 5 nel prossimo anno, fino ad arrivare a 10 nella stagione 2025/2026. 

- Stagione 2023/2024: presenza in distinta di almeno 5 calciatori local e 5 calciatori con requisiti per essere convocati con le Rappresentative Nazionali Italiane;
 
- Stagione 2024/2025: presenza in distinta di almeno 8 calciatori local e 8 calciatori con requisiti per essere convocati con le Rappresentative Nazionali Italiane;
 
- Stagione 2025/2026: presenza in distinta di almeno 10 calciatori local e 10 calciatori con requisiti per essere convocati con le Rappresentative Nazionali Italiane.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Fiorentina-Roma, le pagelle dei viola: Amatucci e Krastev alimentano le speranze, Kayode non conosce la fatica