Calciomercato

Fiorentina, Milan e Juventus si contendono un italo-americano

I tre club hanno messo gli occhi su un giovane della MLS

Karim Dafirbillah
25.07.2020 10:18

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

Le frontiere ormai sono abbattute da tempo per vari motivi d'interesse, lo stesso vale anche per lo sport e in questo caso per il calcio. Guardare a talenti nella vicina Africa non è un problema da anni, ma ora si tende a guardare più facilmente con la stessa semplicità anche alla Cina e agli Stati Uniti. Proprio da qui, infatti, sembra arrivare un giovane di talento di chiare origini italiane: Gianluca Busio. Centrocampista offensivo, classe 2002, prodotto dell'Accademia dello Sporting Kansas City, è riuscito ad attirare l'attenzione anche di Fiorentina, Milan Juventus, oltre che del Feyenoord. Tornato dal prestito allo Swope Park (il secondo in due anni) lo scorso novembre, dall'inizio del campionato a febbraio, è riuscito a collezionare due presenze prima dello stop della MLS a marzo e due dalla sua ripresa lo scorso nove luglio. La squadra viola pare sia stata la prima a mettere gli occhi sul ragazzo, anche grazie al presidente italo-americano Commisso, offrendo tre milioni di euro per il cartellino, ma l'offerta è stata respinta al mittente. I tre club, comunque, rimangono alla finestra anche grazie al fatto che il suo contratto scadrà il 31 dicembre, sperando che non ci sia un'eventuale rinnovo, e l'intenzione sarebbe di aggregarlo inizialmente nelle squadre Under 19 o Under 23 nel caso ad aggiudicarselo siano i bianconeri.

Cesena, definito l'organigramma degli allenatori
Benevento, primo goal in Serie B per il giovane Di Serio