Primavera 2B

[FINALE] Primavera2B, Cosenza-Crotone 4-0: autogol di Rodio, poker dei lupi

Onorio Ferraro
01.02.2020 00:30


È un derby d'alta classe quella che oggi vede contrapposti Cosenza e Crotone in una sfida nella parte nobile della classifica e a ridosso della zona playoff. Il Cosenza dopo lo scivolone in casa nella penultima gara contro il Pisa vuole tornare a sorridere in casa, vero fortino dei ragazzi di Ferraro che sta guidando alla perfezione i lupacchiotti. Dall'altro lato il Crotone non vuole perdere quello che di buono sta costruendo con Moschella che sta viaggiando a velocità raddoppiata e a tratti ridotta con un Crotone però che riesce a mettere in difficoltà tutti. Il kickoff è segnato questo pomeriggio allo stadio comunale "Romolo di Magro" di Montalto Uffugo nel repley dello scorso anno dopo un finale incandescente. Come sempre su Mondoprimavera.com la diretta testuale del derby tra silani e pitagorici.

LA CRONACA 

1' - si parte! Cosenza in campo con la maglia a strisce verticali rossoblu. Il Crotone risponde con la divisa bianca da trasferta

5' - gara ricca di spunti in questi primi minuti con le squadre però che preferiscono studiarsi 

12' - spingono entrambe le squadre che vanno a caccia del gol. Gli squaletti più pericolosi dalle parti di Quintiero che però riesce a gestire bene 

18' - prova a scappare Nicolau su un cross che arriva dalla trequarti. Palla che sfila e si accomoda tra le braccia di D'Alterio

20' - occasione dalla bandierina, La Vardera D. prova il cross e di testa De Angelis non impatta con forza. Può ripartire il Crotone

25' - punizione dalla sinistra per il Cosenza, Maresca ci prova direttamente in porta ma colpisce il palo. Sulla ribattuta ancora Maresca che manda la palla alla destra del portiere 

28' - palla che arriva a De Angelis, dalla sinistra prova a mettere dentro un cross che diventa un tiro per il terzino destro del Cosenza ma che non desta preoccupazione 

30' - sfiora il vantaggio il Cosenza, Nicolau in area di rigore di girata non riesce a dare forza alla sfera 

32' - palla vagante in area di rigore del Cosenza, Simone a due passi non impatta bene le sfera dopo un colpo di tacco che ha mandato a vuoto la coppia di centrale dei silani 

35' - GOL COSENZA! Passano in vantaggio i padroni di casa con Nicolau che da dentro l'area di rigore indirizza bene il pallone di testa alle spalle di D'Alterio segnando il suo primo gol con la maglia dei cosentini 

44' - un minuto di recupero

FINE PRIMO TEMPO - gara poco ricca di emozioni, i padroni di casa poi alla prima vera occasione la spingono dentro con Nicolau che di testa non sbaglia a inquadrare la porta. 

46' - si ricomincia! Cambio nel Crotone con Manglaviti che prende il posto di Basile 

48' - punizione ad uscire di Maresca, palla che arriva in area di rigore e sul colpo di testa ai Sime che va a concludersi fuori 

49' - GOL COSENZA! Doppietta personale di Nicolau che di mezza girata nell'area piccola manda la palla sul primo palo portano i suoi sul raddoppio

55' - cambio offensivo per Moschella, esce Nicotera ed entra Tricoli

56' - si fa vedere anche Kiriolv da fuori area con un sinistro che si alza però sopra la traversa 

60' - il Crotone cambia anche assetto tattico. Dal 3-5-2 iniziale adesso si propone con un 4-3-1-2 

65' - ci prova il Crotone ad attaccare, Tricoli dal vertice destro dell'area ci prova con un tiro a incrociare che però viene deviato in angolo 

66' - primo cambio anche per il Cosenza, doppio per FERRARO: dentro Oi e La Vardera C. e fuori Kirilov e Nicolau 

70' - azzarda un dribbling Quintiero che dimostra lucidità ai danni di Tricoli che si vede saltato dall'estremo difensore dei lupi 

75' - GOL COSENZA! Arriva il sigillo dei padroni di casa con Sueva che torna al gol con un colpo di testa preciso al momento giusto ammazzando il derby e salendo a quota dieci gol

76' - esordio per Munno nel Cosenza che prende il posto di Florenzi. Il centrocampista arrivato proprio ieri nell'ultimo giorno di calciomercato arriva dalla Fiorentina in prestito 

81' - ci prova il Crotone in questo spezzone di gara senza però rendersi veramente pericoloso 

84' - La Vardera C. si divora il poker, tiro maldestro dell'attaccante neo entrato che colpisce la rete di fondocampo 

86' - GOL COSENZA! Autogol di Rodio che regala ai rossoblu il poker, palla che sfila in area di rigore e lieve deviazione che diventa fatale 

FINE PARTITA - Poker rotondo e meritato del Cosenza che non perde mai di vista i tre punti: Ferraro prepara bene la gara senza tralasciare nessuna lacuna. Bene Nicolau che alla prima vera occasione fa doppietta, buon esordio anche per Munno arrivato ieri dalla Fiorentina. Continua invece a segnare Sueva che sale a quota dieci gol arrivando così in doppia cifra.  

 

IL TABELLINO DI COSENZA-CROTONE

Cosenza: Quintiero, De Angelis, La Vardera S.D., Prestianni, Folino (81'Aceto), Ficara, Kirilov (66' Oi), Maresca, Nicolau (66' La Vardera C.), Sueva (81' Cifarelli), Florenzi (76' Munno). All.: Ferraro 

Crotone: D'Alterio, Nicotera (55' Tricoli), Mariani, Yakubiv, Simone, Amerise, Rodio, Itrak, Trotta (63' Cataldi), Sapone, Basile (45' Manglaviti). All.:Moschella

Ammoniti: Folino (CS), Florenzi (CS), Oi (CS), Simone (CR), Prestianni (CS) 

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino (Cataldo-Tchato)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 17^ giornata: Sane allunga, tutto invariato nel B
[FINALE] Primavera 2A, Milan-Cittadella 7-3: rossoneri a valanga ancora una volta