Primavera 1

Roma-Sampdoria, le pagelle dei giallorossi: Missori ara la fascia, Voelkerling si traveste da assist man

Le pagelle dei padroni di casa

05.12.2021 17:22

Mastrantonio 7: estremamente preciso nelle uscite, quelle poche volte in cui viene chiamato in causa.

Ndiaye 7: di un'altra categoria, sempre preciso nelle chiusure e negli inserimenti offensivi, va vicino anche al gol in una circostanza. Dal 93' Zajsek S.V.

Keramitsis 6: prestazione a due facce, molto bene nel primo tempo, qualche sbavatura in più nella ripresa che gli costa anche un giallo evitabile.

Tripi 6,5: gioca in una zona non di sua competenza, ma si spende in una partita competente in fase difensiva.

Missori 7,5: perfetto sia in fase difensiva che offensiva, mette la ciliegina sulla torta segnando il gol che chiude i conti.

Tahirovic 7: la sua impressionante fisicità è fondamentale per fare da raccordo tra centrocampo e attacco.

Volpato 6: fresco di convocazione ed esordio tra i grandi, ha disputato una partita ad intermittenza, alternando ottimi guizzi a giocate rivedibili. Dal 69'Satriano 6,5: incide sulla gara, sicuramente il migliore dei subentranti in casa Roma.

Faticanti 6: cerca di combinare spesso con Volpato, ma concretamente non crea molto.

Rocchetti 6,5: qualche errore in fase di impostazione, bene però la copertura sulla fascia.

Voelkerling Persson 7,5: il più pericoloso dei suoi, confeziona un assist e crea i presupposti per segnare ogni volta che punta la porta. Dal 69'Padula 6: ha un occasione per timbrare il cartellino, ma la spreca. Per il resto, si mette a disposizione dei compagni difendendo palla e facendo salire il baricentro dei suoi.

CherubinI 6,5: si fa trovare pronto per segnare il vantaggio, spendendosi poi in una partita generosa e al servizio della squadra. Dal 61'Pagano 6,5: tanto lavoro sporco a centrocampo, arricchisce la cerniera della mediana giallorossa con la sua solidità.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Roma-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: Aquino e Bontempi le note più positive di un pomeriggio opaco per i sampdoriani