Youth League

Juventus-Lokomotiv Mosca, le pagelle dei bianconeri: Abou ingresso positivo, male nel complesso

Le pagelle della Juventus

Simone Brianti
22.10.2019 13:49

Siano 6: non può nulla sul gol di Petrov, il pallone gli sbuca davanti e dopo un goffo intervento del compagno De Winter. Intuisce il rigore di Pethukov, che tocca, ma non riesce a deviare. 

Leo 5,5: di solito spinge molto sull'out destro, oggi è timido perde molti contrasti. Si fa saltare spesso e volentieri dal diretto avversario. Va vicino al gol che potrebbe riaprire la gara ma il portiere russo gli nega la gioia della rete. 

Dragusin 5: ingenuo e impreciso non riesce a dare sicurezza al reparto, commette un fallo stupido su Suleimanov che causa il rigore per i russi. 

Gozzi 6: meglio rispetto al compagno, un pò in difficoltà nella marcatura di Suleimanov e un paio di errori in impostazione chiudono il primo tempo sottotono del centrale bianconero. Riapre la gara con un gol da rapace dell'area di rigore, un tap in facile facile e importante per riaccendere le speranze dei suoi. 

Anzolin 6: uno dei più positivi della Juventus quest'oggi, da capitano prova ad incoraggiare e trascinare i suoi. Spinge di più nella ripresa con un paio di cross interessanti. 

De Winter 5: primo tempo sottotono per lui, buca l'intervento sulla punizione di Petrov che si deposita in rete. Perdi tanti palloni e in impostazione è lento e impacciato. Dal 61' Da Graca 5,5: ingresso nervoso per il bianconero, prende un'ammonizione che potrebbe evitare e non riesce a dare quel qualcosa in più alla situazione offensiva della Juventus. 

Fagioli 5,5: gioca mezzora poi viene sostituito forse per un problema fisico, la sua partita non prende il volo, fa fatica ad interdire e nel far girare palla. Dal 32' Abou 6,5: in assoluto il migliore dei suoi, entra con un buon piglio e riesce sempre a saltare il diretto avversario. Sua la bella azione culminata con l'assist per Gozzi. 

Ranocchia 6: in mezzo al campo fa quel che può, da mezzala tocca pochi palloni poi si sposta in mezzo con l'uscita di Fagioli e riesce a far girare meglio la palla. Lotta su tutti i palloni, quantomeno fa vedere la grinta nel voler recuperare palla. Dal 65' Leone 6: non ha molto tempo per incidere ma comunque il suo ingresso è positivo. 

Sene 5: si vede poco rispetto ad altre partite, qualche buon recupero ma è totalmente sterile la sua fase offensiva. Esce nella ripresa per un problema muscolare, non riuscendo comunque ad inicidere nei 15' in cui è rimasto in campo. Dl 65' Bandeira 5,5: tanta corsa e poco altro per il laterale entrato per dare freschezza sulla fascia. 

Petrelli 5,5: lotta molto in mezzo ai centrali russi, ha poche occasioni ma anche perchè poco servito dai compagni. Nella ripresa un paio di occasioni pericolose, ma spesso e volentieri perde palloni semplici da coprire per lui dotato di un discreto fisico. Può sicuramente fare di più. 

Penner 5,5: inizia con un buon piglio la sfida, qualche buona giocata ma poi cala e non riesce ad essere incisivo per i bianconeri. Dal 46' Francofonte 5,5: dovrebbe dare un qualcosa in più rispetto al compagno sostituito però non riesce ad incidere, anzi perde un paio di palloni malamente.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: Colley allunga, salgono Fonseca e Pavone
CIES Football Observatory, stabiliti i migliori vivai d'Europa: tre club italiani in top