Primavera 2B

Primavera 2B, Lazio-Salernitana 5-0: un super Crespi accompagna i biancocelesti ad una roboante vittoria

Primavera 2B, la cronaca di Lazio-Salernitana

12.02.2022 00:30

Tante gare in programma nel girone B del campionato Primavera 2. Tra queste merita senz'altro interesse Lazio-Salernitana. I biancocelesti sono al comando del torneo dopo 14 partite con un punto di vantaggio sul Cesena secondo e faranno di tutto per mantenere almeno tali le distanze. Gli ospiti sono la decima forza del torneo a meno uno dal Cosenza nono e a meno tre dall'Ascoli ottavo. Non perdetevi la cronaca post di Mondoprimavera.com al termine della sfida.  

CRONACA 

Vittoria netta e convincente sulla Salernitana della Lazio di Calori che continua a mantenere la vetta della classifica. Le danze si aprono già nel primo tempo quando al 33' Crespi inaugura il suo splendido pomeriggio battendo per la prima volta Sorrentino. Ad inizio ripresa arriva la doppietta personale di Crespi e il 2-0 biancoceleste. Dieci minuti più tardi i padroni di casa realizzano il tris con Shehu e al 63' ancora Crespi cala il poker portandosi a casa il pallone. I ragazzi di Calori non si fermano e al 79' siglano la quinta rete di giornata con Troise

IL TABELLINO DI LAZIO-SALERNITANA PRIMAVERA

Marcatori: 33′, 48', 63' Crespi, 58' Shehu, 79' Troise.

Lazio: Moretti, Floriani, De Santis (55' Marinacci), Ferro (75' Troise), Adeagbo, Santovito, Shehu, Adjaoudi, Crespi (70' Tare), Bertini (70' Ferrante), Mancino (55' Castigliani). A disp.: Furlanetto, Morsa, Pollini, Kane, Muhammad Schuan, Coulibaly, Nasri. All. Alessandro Calori

Salernitana: Sorrentino, Siena (46' Saponara), Marangoni, Iervolino, Tumminelli, Motoc, Bammacaro, De Lorenzo (46' Giliberti), Cannavale (60' Cipriani), Guida, Lanari (67' Iuliano). A disp.: Vitolo, Guerra, Gallo, Celia, Castellano. All. Gianluca Procopio

Ammoniti: Bertini (L), Adjaoudi (L), Iuliano (S).

Arbitro: Sig. Luca Cherchi di Carbonia.

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Pisa-Cosenza, le pagelle dei nerazzurri: Panattoni show, De Marino di un altro livello