Udinese

Parma-Udinese, le pagelle dei friulani: Carnelos croce e delizia, Cum ci prova ma non basta

Le pagelle dell'Udinese

Luca Bergantini
24.03.2021 14:15

Carnelos 6.5 – Salva sullo 0-0 con un parata plastica su Cercati e successivamente sul missile da trenta metri di Koszonovsky. Regala però il vantaggio ai crociati posizionando male la barriera sulla rete che deciderà il match.

Cucchiaro 6 – Poco cercata la fascia sinistra nel primo tempo, va in affanno già a inizio ripresa. Dal 57’ Rossitto 6 – Entra per dare una mano ai suoi e aiuta spesso ripiegando al centro della difesa.

Kubala 6 – Mette una pezza al centro più di una volta quando Maset è distratto. Dal 57’ Del Fabro 6 – Ingresso molto positivo del terzino, un paio di interventi decisivi a fermare le ripartenze gialloblu.

Maset 5.5 – Molto distratto per tutto il match, pecca spesso nella marcatura dell’avversario.

Cocetta  6.5 – Decisivo su Traorè più di una volta nel primo tempo, nella seconda frazione di gioco Veronese ha bisogno di più peso in attacco e viene sostituito.  Dal 46’ Ferla 6 – Viene chiamato in causa per lottare contro la fisica difesa emiliana, missione non riuscita..

Rigo 6 – Spostato difensore centrale nella ripresa effettua un salvataggio su Traorè che probabilmente sarebbe finito fuori.

Fedrizzi 6 – Imposta bene e si propone in avanti, costante spina nel fianco nei novanta minuti.

Castagnaviz 5.5 – Spesso propositivo in avanti riesce a trovare un corridoio per colpire, ma trova Rinaldi sulla sua strada. Nella ripresa viene arretrato play e alcune disattenzioni rischiano di far chiudere il match agli emiliani.

Ianesi  5.5 – Giornata no per la punta friulana. Troppo solo in fase di pressing, si divora anche il gol che sarebbe valso il pareggio a tu per tu con Rinaldi. Dal 57’ Pafundi 6 – Nonostante la giovanissima età non si lascia intimidire dagli avversari, ragazzo da tenere particolarmente d’occhio.

Pinzi 5.5 – Anche per lui giornata complicata, quando l’Udinese preme per il pareggio lui è poco propositivo. Dal 75’ Bassi 6 – Poco da segnalare, fa il suo ma non da la scossa che il mister cercava.

Cum 6.5 – I compagni lo cercano tanto, lui prende bene la posizione portando a casa tanti falli. Anche quando Moras gli cambia fascia le azioni principali passano tutte dal suo piede.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Sambenedettese, Alfonsi: "Approccio sbagliato, dobbiamo essere più cinici"