x

x

Top 11 Primavera 1
Top 11 Primavera 1

Ritorna il campionato e torna puntuale il nostro appuntamento settimanale con la rubrica Top 11 "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una ventiseiesima giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori undici di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

I RISULTATI DELLA VENTISEIESIMA GIORNATA

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 1

PORTIERE

Raimondi (Inter): Sostituisce alla grande l'assente Calligaris contro la Roma, è decisivo in diverse occasioni, su tutte il potentissimo tiro da fuori area di Cherubini. Sul gol dell'1-1 compie un altro autentico miracolo ma secondo l’arbitro la palla varca comunque la linea di porta.

Top 11 Primavera 1
Ramondi (Inter) - Screen

 DIFENSORI

Dragoner (Empoli): Prestazione sontuosa del centrale dell'Empoli contro il Bologna. Mette cattiveria nella fase difensiva. Anticipi, duelli aerei e contrasti sono i colpi che Dragoner dimostra di avere nelle sue corde.

Corradi (Hellas Verona): corona con un'ottima prestazione la fresca convocazione in nazionale, uno dei migliori in campo contro la Sampdoria. Anticipa senza paura gli attaccanti avversari interrompendo le scorribande avversarie in area scaligera, scegliendo sempre il tempo giusto.

Motta (Inter): Serve un assist a dir poco perfetto per il vantaggio dell’Inter contro la Roma. Gioca un ottima gara, propositiva e convincente. 

CENTROCAMPISTI

Pagano (Roma): Segna il gol che vale il pareggio della Roma contro l'Inter, impensierire spesso la squadra avversaria. Allo scadere regala un gioiello a Cherubini che spreca.

Top 11 Primavera 1
Pagano (Roma) - Martina Cutrona

Rubino (Fiorentina): sblocca la gara contro il Lecce dopo pochi minuti. Gioca una partita importante e di grande spessore.

Silva (Torino): nel festival del gol contro il Genoa, il centrocampista è uno dei protagonisti. Al giovane del Torino infatti bastano 18' per servire prima l'assist a Ciammaglichella e trovare poi la rete del momentaneo 2-1.

Colombo (Atalanta): il centrocampista nerazzurro sblocca una partita difficile, insidiosa. La sua conclusione beffa Palmisani e sposta l'equilibrio della sfida a favore dei bergamaschi.

ATTACCANTI

F. Russo (Sassuolo): una doppietta decisiva. Il Sassuolo a tempo scaduto ribalta la gara contro il Monza grazie alle reti dell'attaccante che prima trova il pari in avvio di ripresa, poi su rigore all'ultimo affondo porta i tre punti in casa emiliana.

Top 11 Primavera 1
Flavio Russo (Sassuolo) - Martina Cutrona

Achour (Cagliari): il migliore insieme al compagno di reparto. Un pericolo costante per i bianconeri, aiuta la squadra a salire grazie alle sue sponde. Sigla la rete che decide il match.

Simmelhack (Milan): isolato e lasciato al proprio destino nella prima frazione contro la Lazio. Al primo pallone toccato in area, trova controllo e sterzata da fenomeno ma si dimentica di centrare la porta e perdona Magro. Non perdona sull'offerta di Bonomi, anticipa Milani e fulmina il portiere trovando un gol pesantissimo. Confeziona anche il 2-0, con recupero alto, dribbling fulminante e assist su cui scrive "basta spingere.

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Leoni diligente, Mendicino regala magie: le pagelle dell'Italia U18