Primavera 2B

Primavera 2B al giro di boa tra conferme, sorprese e delusioni

La situazione del Primavera 2B dopo il girone d'andata

Simone Brianti
25.12.2019 00:30

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL LABORATORIO DE 'LA GIOVANE ITALIA'

Fino a Gennaio il campionato Primavera 2 è fermo per la sosta invernale e natalizia. Dopo aver concluso il 2019 con la 13^ giornata, la prima del girone di ritorno, la classifica ci ha regalato conferme, sorprese e anche alcune delusioni. Andiamo a vedere nel dettaglio l'andamento in questa prima parte del Primavera 2B. 

Partiamo dalle conferme soprattutto per quanto riguarda la vetta della classifica occupata dall'Ascoli. I marchigiani stanno raccogliendo i frutti del grande lavoro di questi anni. Dopo aver vissuto una stagione da protagonista ma che ha visto i sogni promozione spezzarsi da Lazio e Pescara, quest'anno la squadra bianconera sembra proprio aver trovato la quadratura per raggiungere la promozione. Nonostante la sconfitta nello scontro diretto contro il Trapani, la squadra allenata da Abascal si trova al primo posto a sei lunghezze dai siciliani. Tra le altre conferme troviamo nelle posizioni alte della classifica Lecce e Livorno che vanno a braccetto nella terza posizione a pari punti. Due squadre che puntano in alto e hanno del potenziale per poter giocarsi le possibilitàdi promozione ai playoff. Conferme che anche negli anni scorsi hanno sempre dato modo di vedere di poter lottare dall'inizio alla fine, lanciando anche diversi ragazzi tra i professionisti. 

CLICCA QUI PER IL FOCUS SUL TRAPANI

Tra le sorprese troviamo senza dubbio un'accoppiata: Trapani e Cosenza. I siciliani che hanno cambiato guida tecnica e responsabile del settore giovanile andando a pescare in quel di Palermo dopo il fallimento. Esperienza e visione futuristica per far crescere la Primavera e vedere ottimi risultati. La squadra allenata da mister Scurto sta raccogliendo i frutti seminati questa estate e ora si trova al secondo posto con l'unico passo falso arrivato nell'ultima giornata contro il Cosenza, ma con cinque punti di vantaggio dalla terza può davvero sognare in grande. Altra sorpresa come detto è il Cosenza, la quinta posizione occupata dai giovani lupetti è davvero un traguardo importante, anche se la classifica è molto corta la squadra ha dimostrato di poter lottare contro tutti in questo campionato e togliersi qualche soddisfazione. 

Tra le delusioni troviamo Crotone, Benevento e Frosinone. Tre squadre che hanno sempre fatto vedere qualcosa in più rispetto alle posizioni occupate dopo il girone d'andata nel Primavera 2B. La classifica è molto corta e tutto può ancora succedere, pochi punti dal Lecce terzo staremo a vedere se il 2020 regalerà qualche sorpresa e caduta nel campionato che sta regalando emozioni ed è forse quello più equilibrato visto sin qui. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Sampdoria-Napoli, le pagelle dei blucerchiati: Pompetti cambia il match, Raspa salva il risultato