Lecce

Lecce-Pisa, le pagelle dei salentini: Borbei blinda la porta, Ancora entra e decide

Le pagelle dei giallorossi

Alessio Sportella
10.04.2021 13:10

Borbei 7: incolpevole sul gol, ma autore di grandi interventi con la cilegina sulla torta del calcio di rigore neutralizzato.

Lemmens 6,5: attento nel fronteggiare i tentativi avversari, sempre pulito e puntuale negli interventi.

Hasic 6: spinge molto, dettando spesso e volentieri la sovrapposizione, ma risulta un po’ impreciso al momento di effettuare la giocata incisiva.

Maselli 6,5: presenza di carisma in mezzo al campo, spesso e volentieri l’azione si sviluppa dai suoi piedi e ha il merito di salire di giri alla distanza.

Ciucci 6: molto attento, fa la voce soprattutto nel gioco aereo concedendo le briciole agli avversari. Un paio di sbavature, ma del tutto veniali.

Monterisi 6: prestazione copia e incolla rispetto a quella del collega di reparto. Consueta sicurezza al centro della difesa giallorossa.

Inguscio 6: discreto in fase di spinta, prende un discreto quantitativo di colpi che lo costringono a uscire anzitempo dal campo. (68’ Secancky 6: ingresso diligente, svolge con precisione i compiti assegnatigli dal mister).

Vulturar 6: prestazione tutta sostanza, con un ottimo apporto in entrambe le fasi. Mezzo voto in meno per la clamorosa occasione mancata.

Burnete 6: tanto lavoro sporco spalle alla porta, poche le chance di colpire tranne un tentativo da buona posizione mandato alle stelle. (85’ Ancora 7: match winner a tempo praticamente scaduto, con un gol che lancia il Lecce temporaneamente in vetta alla classifica e che riscatta al meglio un paio di occasioni sprecate prima della zampata decisiva).

Ortisi 6: si spende molto anche in fase di copertura, accumulando un numero considerevole di chilometri, che forse gli hanno tolto quella brillantezza per colpire in zona-gol. (62’ Back 6: ingresso positivo, anche se senza troppi squilli. Presenza di sostanza in zona offensiva).

Trezza 6: prestazione generosa, all’insegna delle staffette col compagno di fascia Hasic. Un po’ impreciso al momento della giocata, buona però l’intensità lungo tutto il match. (68’ Macrì 6,5: ottimo impatto sul match, artefice dell’assist che ha portato al gol della vittoria).

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Primavera 3, Fermana-A.J. Fano 0-1: vittoria di misura con eurogol di Falasconi