Frosinone
Primavera 1

Frosinone-Milan, i rossoneri ripartono con tre punti

In campo la sfida tra i ciociari e i rossoneri

06.01.2024 01:00

Nel weekend della Befana torna in campo il campionato Primavera 1 TIM. La 16° giornata si apre sabato, alle 12:30, con l'interessante sfida tra Frosinone e MIlan. I padroni di casa non vivono sicuramente un momento facile: sono solo 3 i punti raccolti da inizio stagione e la distanza dalla zona salvezza inizia a farsi considerevole. Disperato bisogno di una vittoria, dunque, per i ragazzi di mister Gregucci per allontanare lo spettro retrocessione che si fa, giornata dopo giornata, sempre più realtà. Il Milan, invece, arriva a Ferentino in cerca di riscatto dopo il pareggio nel derby e la pesante sconfitta interna per mano del Verona. Mister Abate dovrà fare nuovamente a meno di diversi titolari, aggregati, come spesso accade da qualche settimana a questa parte, in prima squadra. Aspetto che, però, non può costituire un alibi per una rosa costruita per arrivare in fondo, così in campionato come in Youth League. Noi, come sempre, lasciamo da parte ogni tipo di analisi e diamo la parola al campo. Appuntamento alle ore 12:30 con la cronaca live della gara.

Frosinone Primavera
Frosinone Primavera

La cronaca di Frosinone-Milan Primavera

1': Inizia il match!

10': Inizia a spingere il Milan ma ancora poche occasioni a disposizione dei ragazzi di Abate.

14': Lancio di 80 metri di Palmisani per la corsa di Bouabre, Reveyre esce bene e sventa il pericolo.

26': Primo squillo del Frosinone. Selvini riceve all'interno dell'area, si gira e calcia di prima intenzione. Pallone che esce di poco a lato.

30': GOOOL! 0-1 MILAN! Bellissima azione corale dei rossoneri: Cuenca recupera la sfera sulla trequarti, serve con i tempi giusti Camarda, che è bravo a trovare tutto solo Sia. Il n.11, da due passi, non può sbagliare e porta in vantaggio i suoi.

40': Si sono abbassati i ritmi dopo il gol, tanti errori tecnici dei 22 in campo.

45': 1 minuto di recupero!

45+1': Finisce il primo tempo

46': Inizia la ripresa!

49': Boccia trattiene per la maglia Scotti. Ammonito il n.27 gialloblù.

52': Bellissima percussione di Scotti che salta due avversari e trova Liberali ai 25 metri. Il tiro del classe 2007, però, è fuori misura.

62': Cross morbido di Eletu dal vertice dell'area di rigore, Cuenca si libera della marcatura e colpisce di testa ma la sua conclusione è debole e si spegne a lato.

64': Doppio cambio nel Milan.

ESCONO LIBERALI E CAMARDA

ENTRANO STALMACH E SIMMELHACK

65': Espulso Stefanelli! Intervento molto duro del terzino sul neo-entrato Simmelhack, il direttore di gara non ci pensa due volte ed estrae il cartellino rosso.

67':  Grande occasione per il Milan! Triangolazione perfetta degli attaccanti rossoneri che mette Simmelhack davanti al portiere, sulla conclusione a botta sicura del danese grandissimo intervento di Palmisani che salva il risultato.

72': Azione personale di Sia che entra in area, mette seduto un avversario e calcia sul primo palo. Ancora una volta bravissimo Palmisani a non farsi sorprendere.

74': Prima sostituzione per i padroni di casa.

ESCE MEZSARGS, ENTRA DIXON

79': Altri due cambi tra le file degli ospiti.

FUORI SIA E BAKOUNE

DENTRO SALA E BONOMI

81': Gregucci decide di giocarsi tutte le sue carte.

ESCE BOUABRE, ENTRA SHKAMBAJ

88': Proteste vibranti da parte della panchina del Frosinone per un possibile fallo da rigore su Dixon. Allontanato Gregucci.

89': Ci provano i padroni di casa. Traversone dall'out di destra, libera la difesa rossonera, sulla ribattuta arriva Boccia, che si coordina e calcia al volo. Pallone di poco alto sopra la traversa.

90': Stalmach ferma la ripartenza avversaria con le cattive, inevitabile il cartellino giallo.

90': 5 minuti di recupero!

90+5': GOOOL! 0-2 MILAN! Cuenca va via sul fondo e mette in mezzo un pallone rasoterra. Palmisani, questa volta, è sfortunato e viene tradito dal suo stesso intervento. Raddoppio dei rossoneri che chiudono la partita.

90+6': Finisce qui! Il Milan, grazie alla rete di Sia nel primo tempo e all'autogol di Palmisani nel finale, archivia la pratica Frosinone e torna momentaneamente a -1 dall'Inter.

 

Milan Primavera

 

Il tabellino di Frosinone-Milan Primavera

Frosinone: Palmisani, Romano, Stefanelli, Severino, Zaknic, Mezsargs (74' Dixon), Ferizaj, Selvini, Boccia, Paura, Bouabre (81' Shkambaj). All.: Gregucci

Milan: Reveyre, Bakoune (79' Bonomi), Malaspina, Nsiala, Camarda (64' Simmelhack), Cuenca, Sia (79' Sala), Parmiggiani, Scotti, Liberali (64' Stalmach), Eletu. All.: Abate

Marcatori: 30' Sia (M), 90+5' aut.Palmisani (M)

Ammoniti: 49' Boccia (F), 90' Stalmach (M)

Espulsi: 64' Stefanelli (F)

Arbitro: sig.Valerio Pezzopane

Dove vederla in TV o in streaming

Quest'oggi in campo alle ore 12:30, presso il centro sportivo di Ferentino, si sfideranno i padroni di casa del Frosinone e il Milan. Partita che sarà visibile su Solocalcio e app Sportitalia. Inoltre, si potrà seguire l'evento sul nostro sito MondoPrimavera.com.

Le probabili formazioni di Frosinone-Milan Primavera

Stagione a dir poco complicata per il Frosinone che, dopo 15 giornate, è ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato. La classifica parla chiaro: -10 dal Monza penultimo e un trend da invertire il prima possibile per tornare a sperare nella salvezza. Mister Gregucci dovrebbe riproporre il 3-5-2 già visto nelle ultime due uscite con Palmisani in porta, difesa composta da Paura, Giunashvili e Pahic, Amerighi e Stefanelli sugli esterni, Cissé, Milazzo e Boccia a formare il trio di centrocampo, in attacco la coppia Dixon-Mezsargs. La probabile formazione (3-5-2): Palmisani; Paura, Giunashvili, Pahic; Amerighi, Milazzo, Cissé, Boccia, Stefanelli; Dixon, Mezsargs.

Il Milan, invece, dopo un incredibile avvio di campionato (19 punti ottenuti sui 21 disponibili nelle prime 7 gare), ha commesso qualche passo falso di troppo che gli ha fatto perdere la vetta della classifica a discapito dei “cugini” nerazzurri. I punti da recuperare, adesso, sono 4 e la sfida contro il Frosinone potrebbe rappresentare un'occasione ghiotta per rimanere attaccati al treno di testa. Non dovrebbero esserci sorprese per quanto riguarda il modulo, confermato il solito 4-3-3 con Reveyre tra i pali, Bakoune a destra, Parmiggiani e Magni centrali, Malaspina adattato a sinistra, Stalmach, Eletu e Bonomi a centrocampo mentre il tridente sarà formato da Cuenca, Sia e Scotti. La probabile formazione (4-3-3): Reveyre; Bakoune, Parmiggiani, Magni, Malaspina; Eletu, Stalmach, Bonomi; Cuenca, Sia, Scotti.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Roma-Lecce, Louakima e Misitano riportano al successo i capitolini