Viareggio Cup

Rappresentativa Serie D-Garden City Panthers, le pagelle della Rappresentativa: Semprini si sporca a mala pena i guanti, De Crescenzo sugli scudi

Le pagelle della Rappresentativa Serie D

17.03.2022 19:24

Semprini 6: più che qualche presa su qualche traversone non deve fare, la squadra nigeriana le poche volte che arriva al tiro non trova mai la porta. 

Raucci 6: dalla sua parte gioca quello più intraprendente a livello offensivo degli avversari, ma non sfigura.

Mesisca 6,5: un paio di interventi provvidenziali che salvano i suoi. 

Vespa 6,5: dirige bene la difesa e le azioni partono spesso da lui. 

Lorenzini 6: buona partita sia in fase offensiva che difensiva. 

Sansó 6: alterna buone giocate a errori superficiali ed evitabili(56’Piazza 5,5: si vede poco).

Borghesan 6: il capitano della Rappresentativa Serie D fa una partita di sacrificio( 78’Murtas SV ).

Menchinelli 6: lotta molto e sfiora il goal che gli viene negato solo dalla traversa(78’Mengani SV).

De Crescenzo 8: il migliore dei suoi, lo trovi in tutte le zone del campo, serve assist per i compagni, vedi il goal del vantaggio, fa muovere la squadra e recupera anche palloni in fase di ripiegamento difensivo. Grande personalità e grande prestazione.(90’De Min SV)

Prevedello 7: pronti via va subito vicino al goal, qualche minuto dopo la rete personale arriva su bella imbucata di De Crescenzo, posizione di fuorigioco sospetta, ma non rilevata dal guardalinee, ha sui piedi anche l’occasione del raddoppio ma Ali gliela nega.(56’Bevilacqua 7:fa la staffetta col suo compagno di reparto e come lui trova il goal che chiude il match con un tocco ravvicinato da pochi passi che non lascia scampo al portiere).

Gyimah 6: fa un ottimo primo tempo, dove spesso si libera del suo marcatore, tant’è vero che si procura un calcio di rigore, che lui stesso andrà a battere, ma per sfortuna sua e dei suoi compagni centrerà il palo. Cala nella ripresa(90’Fancelli SV).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Fiorentina-Alex Transfiguration, le pagelle dei viola: difesa inconsistente, Sene l'unico a provarci