x

x

Storie di Primavera

De Nipoti Atalanta - LEONARDO BARTOLINI
De Nipoti Atalanta - LEONARDO BARTOLINI

La storia continua, quella tra Tommaso De Nipoti e l'Atalanta che, ha rinnovato con la società orobica fino al 2027 nelle scorse ore.

Da Udine a Bergamo

Nato il 23 luglio 2003 a Udine il ragazzo ha inizio il percorso di settore giovanile con la maglia friulana, interrottosi poi per il passaggio, appunto, in maglia nerazzurra.
Con la Dea, De Nipoti, ha disputato diverse stagioni, tra U17, U18, U19, e, infine, U23, togliendosi, inoltre, lo sfizio dell'esordio sia in campionato che nelle coppe internazionali.

De Nipoti Atalanta
Tommaso De Nipoti Atalanta

I numeri nelle giovanili 

Dallo sbarco in terra orobica Tommaso è cresciuto sotto tanti aspetti sia a livello della comprensione del gioco, con la conseguente variazione delle zone di campo calpestate che. livello di struttura fisica. Tra l'under 17 e 18 De Nipoti ha messo a referto 18 presenze, 8 reti ed una assistenza per i compagni per poi, giungere, nel campionato Primavera. Nel campionato U19 il ragazzo di origini friulane, ha disputato, come prima annata, quella 202½022: 26 presenze di cui 19, con un gol e 6 assist in campionato, disputando però soltanto 1482 minuti, 2 presenze e 2 reti in Coppa Italia Primavera con la doppietta alla Sampdoria e, 4 gettoni ed una rete in Youth League contro il Manchester United. In quella stagione è poi, arrivato l'esordio in Serie A, con 5' disputati il 22/0½2 all'Olimpico di Roma con la Lazio. Nella scorsa stagione, poi, De Nipoti, ha letteralmente trascinato l'Atalanta U19 alla salvezza nel campionato Primavera 1. Le gare disputate, ben 33, sono state poi suffragate da 14 realizzazioni  e due assist con un totale di 2.272 minuti in stagione. In Coppa Primavera invece due gare e 99 minuti ed altri 3' in Serie A, nell'ultima gara stagionale in casa con il Monza.

L'esperienza in Under 23

Nella stagione attuale De Nipoti è stato uno dei ragazzi che, l'Atalanta, ha voluto rendere partecipe, del progetto under 23, continuano la crescita in casa ed evitando di prestare il giocatore. Vista la folta concorrenza nel reparto offensivo della squadra B della società nerazzurra Tommaso è stato spesso inserito dalla panchina da mister Brambilla che lo sta usando come jolly offensivo, sia da trequartista che da esterno, principalmente a destra, dietro la punta. Tredici le presenze totali in campionato di cui molte da subentrante ma, al contempo, la gioia del primo assist in Europa League alla prima presenza, quella con il Rakow del 14 dicembre scorso. L'Atlanta punta forte sul ragazzo per il futuro e, il contratto rinnovato fino al 30 giugno 2027, ne è dimostrazione concreta.
 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Sodero, tutto in sette giorni: dalla Primavera all'esordio in Serie A