Youth League

[FINALE] Youth League, Az Alkmaar-Juventus 4-5 d.c.r.: gli undici metri consegnano ai bianconeri i quarti di finale

Youth League, la cronaca live di Az Alkmaar-Juventus

02.03.2022 00:30

Dal “Complesso AFAS” di Zaanstad va in scena la sfida valida per gli ottavi di finale di UEFA Youth League tra Az Alkmaar e Juventus. La grande partita dei giovani bianconeri, la gara secca che può portare la prima storica qualificazione ai quarti di finale della maggiore competizione europea giovanile alla Vecchia Signora. Nonostante la squadra di Bonatti sia ai vertici del Primavera 1, il momento e le condizioni di Madama non sono le migliori: la Juventus oggi rischia la seconda eliminazione in 7 giorni, dopo l'uscita dalla Coppa Italia U19 ai quarti di finale nella sfida di Vinovo contro la Roma ai calci di rigore. Nel mezzo è arrivato lo 0-3 sempre all'"Ale e Ricky" contro l'Inter, in una gara in cui i bianconeri sono apparsi sfibrati dopo gli estenuanti 120' di tre giorni prima. Ma oggi fare una grande prestazione è d'obbligo, nonostante l'assenza dei soliti rinforzi europei come Fabio Miretti e Matias Soulè, in quanto risponderanno agli ordini di Massimiliano Allegri per la sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina di stasera. Andrea Bonatti, però, con i recuperi di Samuel Iling Jr. ed Ervin Omic ha ritrovato la rosa al completo, fatta eccezione per l'infortunato Nicolò Turco. Juventus che si presenta agli ottavi della competizioni senza i play-off dei sedicesimi in virtù della vittoria del raggruppamento contro Chelsea, Zenit e Malmoe. L'Az Alkmaar proviene dal Percorso Campioni (lo stesso dell'Empoli eliminato contro il Borussia Dortmund) e si presenta nelle ultime 16 squadre in lotta per il trofeo forte delle vittorie contro Gabala (11-0 tra andata e ritorno), Angers e Villarreal (entrambe conquistate ai rigori). La vincente di Az Alkmaar-Juventus affronterà chi passerà il turno tra Liverpool e Genk, mentre chi uscirà indenne tra ottavi e quarti di finale affronterà una tra Dinamo Kiev, Sporting Club, Midtjylland e Benfica. Segui il live su MondoPrimavera.com!

CRONACA

1' Fischio d'inizio a Zaanstad!

2' Clamorosa chance per la Juve, guizzo di Iling e tiro cross che arriva sul secondo palo, Velthuis salva sulla conclusione a botta sicura di Mulazzi che si mangia le mani per il vantaggio gettato alle ortiche.

6' Juve pericolosa in ripartenza, Az che sviluppa il gioco con una ragnatela di passaggi.

10' Pericolosi gli olandesi con De Jong che calcia da pochi passi trovando l'opposizione di Nzouango.

15' Gara con ritmi bassi in questo spezzone, con la Juventus più libera di impostare il gioco con il pallone.

21' Iling croce e delizia, vince un rimpallo e arriva nei pressi dell'area, poi calcia malissimo con il destro.

25' Che opportunità per la Vecchia Signora! Savona serve un cross su cui Chibozo si avventa con un tuffo di testa, Westerwel è provvidenziale, poi Iling nel proseguio dell'azione non impatta bene con il mancino da pochi passi e spara fuori. Juve pimpante e in controllo.

29' Ancora De Jong che si avventa su un pallone vagante lasciato da Muharemovic, Nzounago chiude il tiro in tempo e lo smorza per farlo arrivare a Senko.

38' Ancora De Jong, spavento per la Juve! Ripartenza veloce degli olandesi con Poku che serve con il tempo giusto il compagno, De Jong incrocia troppo il diagonale a tu per tu con Senko.

42' Sta uscendo dal guscio nel finale di primo tempo la squadra di casa, Poku tra i più pericolosi fra le linee (classe 2004 con 6 presenze all'attivo in prima squadra).

43' Controllo di mano evidente di Meerdink, giallo.

45' FINE PRIMO TEMPO! Juventus che ha ben preparato la gara, due occasioni di Mulazzi e Chibozo non sono bastate per trovare il vantaggio dopo la prima frazione. In caso di parità dopo il secondo tempo, ci saranno i calci di rigore.

46' SI RIPARTE! Secondo tempo al via.

48' Chibozo si fa murare il tiro su un cross da corner, bianconeri a trazione offensiva.

54' Copione analogo del primo tempo, ritmi bassi e Juve con il possesso per lo più sterile, Az che vive di fiammate.

55' De Jong stavolta ci prova da fuori, mancino ad incrociare con non trova il giro giusto.

60' Nuovo innesto per la Juve, entra capitan Omic per Rouhi, Turicchia torna a fare il laterale basso.

64' Gara tesa e ritmi bassi, partita soporifera in questa fase. 

66' Bonatti prova a svegliare i suoi con il ritmo di Hasa, fuori uno spento Mbangula.

67' Clamorosa parata di Senko! Madama salvata dal suo portierone, che devia sulla traversa un colpo di testa di Meerdink su una dormita colossale del duo Muharemovic-Turcchia, poi Nzouango sbroglia la matassa. Bianconeri in difficoltà.

69' Il primo giallo della Juve se lo becca Omic, intervento con il piede alto in scivolata su un avversario.

73' Cambia anche Sierksma, dentro il bomber Koster per Poku. Bianconeri che stanno subendo il palleggio e avversario e brio che manca da diversi minuti.

75' Si riaffaccia Madama nei pressi della porta avversaria, Hasa trova lo spazio per un cross su Muharemovic dagli sviluppi di una punizione, Westerweld blocca.

80' ESPULSO OMIC! Due gialli nel giro di poco tempo, il capitano bianconero ha trattenuto Meerdink sulla corsa in ripartenza con una Juve mal posizionata, bianconeri in 10.

84' Senko tocca in corner un tiro potente da angolazione impossibile di Meerdink. Az che, come è normale che sia, spinge sull'acceleratore.

87' Bonatti sostituisce Chibozo per l'ex di turno Strijdonck.

90' Fuoco amico tra Meerdink e Westerweld, 2 minuti di recupero da quando si riprenderà il gioco.

90'+3' FINE SECONDO TEMPO! Si va ai calci di rigore. Ancora dagli undici metri l'Az dovrà passare il turno di Youth League, bianconeri che 7 giorni fa persero la Coppa Italia proprio nella lotteria dei rigori.

RIGORI

GOL GOES! Az in vantaggio.

GOL ILING! Gran rigore ad incrociare dell'inglese e pareggio.

GOL DEKKER! Freddissimo il centrale.

GOL MUHAREMOVIC! Si resta in parità.

GOL DE JONG! Terza volta in cui Senko viene spiazzato.

GOL SAVONA! Sotto l'incrocio, 3-3.

GOL MEERDINK! Anche lui all'incrocio, sull'altro lato.

GOL HASA! Angolatissimo e nuovo pareggio.

SENKO PARA! Con il piede su Schuoten, occasione Juve.

GOL STRIJDONCK! JUVE AI QUARTI! Per la prima volta nella sua storia, i bianconeri sbancano ai quarti di finale di Youth League, ci pensa l'ex Strijdonck a condannare i suoi vecchi compagni, alla terza lotteria di fila europea Az eliminato. Grazie per averci seguito, alla prossima!

IL TABELLINO DI AZ ALKMAAR-JUVENTUS

MARCATORI:

AZ ALKMAAR: Westerweld; Van Aken, Goes, Dekker, Velthuis; Twisk, Schouten, Buurmester; De Jong; Meerdink, Poku (dal 73' Koster). A disp. Owusu-Oduro, Dekkers, Kwakman, Reverson, Stam, Addai (all. Jan Sierksma).

JUVENTUS: Senko; Savona, Nzouango, Muharemovic, Rouhi (dal 60' Omic); Mulazzi, Turicchia, Bonetti, Iling-Junior; Chibozo (dall'87' Strijdonck), Mbangula (dal 66' Hasa). A disp. Daffara, Fiumanò, Galante, Maressa (all. Andrea Bonatti).

SQUADRA ARBITRALE: Arbitro Julian Weinberger (AUT), assistenti Maximilian Weiss (AUT) e Michael Obritzberger (AUT), quarto uomo Ervin Blank (NED)

AMMONITI: Meerdink (A), Omic x2 (J)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Under 15, Italia-Spagna 1-2: sconfitta interna per i ragazzi di Favo