Lazio

Fiorentina-Lazio, parla Menichini: "Rammaricati per aver regalato agli avversari il primo tempo"

Le parole del mister biancoceleste dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia

Pietro Nalesso
28.04.2021 20:12

L'allenatore della Lazio, Leonardo Menichini, ha parlato ai microfoni di Sportitalia al termine della sconfitta nella finale contro la Fiorentina. Qui le sue dichiarazioni.

-E' MANCATO POCO PER RAGGIUNGERE IL PAREGGIO NEL SECONDO TEMPO DOPO UNA PRIMA FRAZIONE DELUDENTE: “Demeriti nostri e meriti loro ad aver sottolineato le nostre carenze: bravi a farla girare e primi nelle seconde palle. Nel secondo tempo con un pizzico di fortuna potevamo raggiungere il pareggio”

-IL CAMBIO TATTICO E' STATA LA SVOLTA, DURA PER RAUL MORO: “Raul Moro è stato raddoppiato sempre e non siamo riusciti a servirlo come dovevamo, brava la Fiorentina , ma noi dovevamo fare di più. I nostri errori hanno permesso loro di ripartire con frequenza”.

-FINALE DI STAGIONE ANCORA LUNGO PER CERTIFICARE LA PERMANENZA IN PRIMAVERA 1: “Dobbiamo concentrarci sul campionato dopo una grande Coppa Italia, dobbiamo terminare la stagione salvandoci facendo un buon finale di campionato. Abbiamo tutti i mezzi per farlo."

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Fiorentina-Lazio, le parole del presidente Commisso: "La terza Coppa Italia è un orgoglio per Firenze"