Colombo dopo il gol col Montenegro
Nazionali Giovanili

Italia-Montenegro Under 21, le pagelle degli azzurrini: decide Colombo, buona prova di Tonali

Le pagelle degli azzurri allenati dal Ct Nicolato

07.09.2021 17:29

Carnesecchi 6.5: Sempre puntuale quando chiamato in causa. Le sue due parate nel finale congelano il risultato.  

Bellanova 6.5: Si fa vedere poco all’inizio ma cresce col passare dei minuti. È l’autore dell’assist: un bel cross basso, che porta al vantaggio.   

Okoli 6: Sicuro, gioca in anticipo e pressa alto non permettendo agli attaccanti avversari di ricevere comodamente il pallone. Qualche errore coi piedi.  

Lovato 6: Un po’ di sufficienza nelle prime fasi dell’incontro, poi alza sempre di più l’intensità. Passaggi precisi e duelli vincente ne incorniciano la prova.   

Udogie 6.5: Buona spinta: è una freccia che la retroguardia montenegrina non riesce ad arginare: fa spendere un giallo al terzino ospito dopo una buona cavalcata. Nel finale viene frenato da un problema fisico. (Dal ‘71 Calafiori 5.5: Entra e prende subito giallo per una manata evitabile: non un ottimo ingresso, condito da qualche cross impreciso)   

Ricci 6: Abile nello stretto, spinge poco ma, soprattuto nel secondo tempo, si rende più partecipe della manovra con una serie di passaggi verticali precisi.  

Tonali 6.5: Angoli e punizioni sono sempre insidiosi, è lui il leader di questa u21: tutte le manovre passano per i suoi piedi.  

Rovella 6: Impreciso e lezioso in alcune occasioni ma la qualità non si discute, il numero 10 assegnatogli da Nicolato ne è una dimostrazione. Nel quarto d’ora finale sfiora il 2-0. Lecito aspettarsi comunque di più da uno come lui. (Dal ‘91 Brescianini: s.v.)

Yeboah 5.5: Prova il dribbling ma sfonda poche volte, senza palla è assente dal gioco. (Dal ‘67 Mulattieri 5.5: Non un gran ingresso: non da  la rapidità che l’allenatore si aspettava da lui)     

Colombo 7:  Viene marcato a tutto campo toccando pochi palloni. Dopo qualche conclusione imprecisa nel primo tempo trova il gol che decide la partita nella ripresa. (Dal ‘67 Lucca 6.5: Entra con un buon piglio riuscendo a far salire la squadra e a tenere il pallone negli ultimi minuti)  

Cancellieri 6.5: Buona prov la sua condita da giocate di qualità. Va vicino al gol nel primo tempo e quando parte è sempre pericoloso. Cala nella ripresa. (Dal ’91 Ferrarini: s.v.)   

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 3^ giornata: Abiuso raggiunge Omar in vetta
Primavera 2, il programma della 1^ giornata