Roma

Roma-Cagliari, le pagelle dei giallorossi: prima Cherubini poi Satriano, vittoria in rimonta per sognare lo scudetto

Le pagelle dei giallorossi

01.05.2022 13:02

Mastrantonio 6,5: intuisce sul rigore ma non può arrivarci. Bravo a parare su Luvumbo al 49', sulla respinta subisce gol ma viene annullato per fuorigioco. Rilancia lungo a far ripartire l'azione ed entra quindi nell'azione del 2-1 Roma.

Vicario 6: durante la partita l'allenatore lo cambia di posizione ma agisce sempre bene anche in una zona del pacchetto difensivo non propriamente sua.

Tripi 6: non fa sbavature in mezzo al campo, gioca tutta la partita con grande intensità.

Tahirovic 5,5: grande assente di questa gara, non incide come suo solito tra le linee avversarie. Spento dalla marcatura a uomo che il Cagliari adopera su di lui. (58' Pagano 6: fa un bel blocco in mezzo all'area favorendo il gol del vantaggio a pochi minuti dallo scadere, si vede poco con la palla tra i piedi ma aiuta molto la squadra con il lavoro sporco).

Satriano 7: durante la partita attira poco i riflettori su di sé, ci ha abituato a tante occasioni nell'area di rigore. Oggi si vede giusto per un attimo e segna il gol del 2-1 in controbalzo per portare al successo la squadra.

Ndiaye 6: Bravo a chiudere sul centrodestra in più riprese e fondamentale quando salva un gol sulla linea al 31'.

Faticanti 6: stesso discorso di Tripi, gioca la gara per intero e non sbaglia gli interventi.

Rocchetti 5,5: importante il suo lavoro sulla fascia contro un Cagliari sceso in campo senza laterali di centrocampo. Non riesce ad incidere come farà il compagno entrato al suo posto a pochi minuti dalla fine. (82' Oliveras 6,5: assist per Satriano a pochi minuti dal suo ingresso. Palla scodellata dalla sinistra e gol fondamentale per la vittoria di oggi)

Louakima 5,5: spende molto sulla fascia di destra ma senza risultati, viene sostituito poco dopo l'inizio della ripresa. (58' Missori SV)

Cherubini 6,5: segna il gol del pareggio con freddezza. Non eccezionale il resto della gara, prova a defilarsi e a cambiare di posizione con Satriano ma cala nella ripresa. (82' Cassano SV)

Keramitsis 6: guida la difesa bene nel primo tempo, nella ripresa cala e viene sostituito. (71' Feratovic SV)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Roma-Cagliari, le pagelle dei sardi: Desogus ci prova ma non basta, il Cagliari manca l'aggancio al terzo posto