undefined
Youth League

[FINALE]- Youth League, Juventus-Malmoe 4-1: i bianconeri terminano a 16 punti nel raggruppamento

La cronaca del match tra bianconeri e svedesi

08.12.2021 00:30

Dal campo “Ale e Ricky” dello Juventus Training Centre di Vinovo (TO), va in scena la sfida valida per la 6^ giornata del Gruppo H della fase a gironi di Youth League tra Juventus e Malmoe. Un gara che non porta con sè alcun significato a livello di risultato: con la vittoria a Londra contro il Chelsea la Juventus di Bonatti si è messa in tasca il passaggio del turno agli ottavi di finali vincendo il raggruppamento con 13 punti, un traguardo importante e unico per quanto riguarda il panorama nazionale. I bianconeri non dovranno giocarsi i sedicesimi contro una delle squadre del percorso campioni della competizione per entrare a far parte delle migliori 16. Juventus che avrà l'occasione di far riposare diversi titolari e che darà spazio, verosimilmente alle seconde linee, fatta eccezione per Matìas Soulè, che non è a disposizione della Prima Squadra in quanto non tesserabile nella lista UEFA B. Discorso opposto per Fabio Miretti, che non prenderà parte all'impegno con la Primavera e sarà a disposizione di Allegri per la sfida delle 18.45 di Champions League. La “Vecchia Signora” deve ritrovare serenità, dato che esclusi i 3 punti europei contro il Chelsea la vittoria manca dal 6 Novembre, quando i ragazzi di Bonatti batterono a Vinovo il Genoa in campionato. C'è bisogno, dunque, di tornare sulla retta via per il finale di 2021 facendo una buona prestazione contro il Malmoe, già eliminato dalla Youth League con un solo punto conquistato sempre in casa dei Blues londinesi. Segui la diretta testuale su MondoPrimavera!

LA PARTITA

1' Sotto una tempesta di neve si comincia! Scenario polare a Vinovo con la neve che, incessantemente, accompagna i 22 protagonisti.

6' Primo squillo di Soulè che si costruisce il tiro dalla destra e trova la deviazione in corner di Larsson.

10' Corner dalla sinistra del Malmoe con il colpo di testa di Alvarez Perez che si spegne sul fondo.

13' Lindman inquadra la porta dai 30 metri con un tiro debole e centrale, gara che sviluppa con ritmi bassi e possesso palla a centrocampo.

14' Fiammata di Maressa in area, tiro potente che termina a lato.

19' Malmoe che, con personalità, gestisce il pallone nella metà campo bianconera e non disdegna al pressing alto.

20' CERRI! VANTAGGIO JUVE! Traversone di Maressa che arriva sul secondo palo, sul liscio di Stromberg Cerri è bravo ad insaccare con un tiro rasoterra, 1-0.

22' Juve brava a distendersi con Soulè che si è spostato sulla destra, con Maressa a sinistra e Mbangula vicino a Cerri, nello sviluppo dell'azione Rouhi calcia centrale.

26' Nuovo mutamente tattico dei bianconeri: Soulè torna sottopunta con Mbangula sul versante destro e Maressa su quello mancino.

30' MBANGULA! 2-0! Raddoppio con un'azione rapida della Juve, taglio in mezzo a tre uomini del Malmoe del belga imbeccato da Sekularc, davanti ad Andersson non fallisce.

32' Stessa traccia del secondo gol per via aerea, si salva il Malmoe. 

35' Cross di Rouhi e chiusura di testa di Dellavalle che non trova la porta. In precedenza, problema muscolare per Maressa che sembra pronto al cambio. Brutta tegola per Bonatti.

37' Strijdonck prende il posto di Maressa, assetto ancora più offensivo per i bianconeri.

40' Soulè si aggiusta il pallone salta l'uomo a prova il tiro a giro senza trovare il bersaglio.

44' Nonostante il possesso palla condiviso, la Juventus sembra essere in grado di affondare il colpo spesso in zona d'attacco.

45'+1 FINE PRIMO TEMPO! Gara a senso unico per occasioni create e per pericoli in zona gol, eccetto un'azione degli svedesi con Bjerkebo che ha costretto Senko ad una parata non banale. Juventus che ha punto più volte e ha trovato due gol. Unica nota negativa l'infortunio di Maressa al 35' per quello che appare un guaio all'adduttore.

46' La neve non dà tregua, ma si riparte. Soulè lascia spazio a Ledonne, mentre Stromberg esce per Makolli tra le fila degli svedesi.

47' Rouhi è il primo ammonito del match.

51' Atteggiamento passivo a inizio secondo tempo della Juve, Rouhi chiude su Bjerkebo.

54' Fallo in attacco di Makolli su azione da corner, il quinto per il Malmoe.

58' Doratiotto si libera della pressione e calcia dalla distanza senza recare problemi ad Andersson, ottima prova dell'ex-Pordenone fino ad ora.

59' CERRI! DOPPIETTA E 3-0! Palla geniale di Ledonne che sventaglia dalla treqaurti trovando Cerri perso dalla difesa ospite, imperfetto Andersson e tris bianconero. Esce l'attaccante ex-Pescara e spazio per il classe 2005 all'esordio in U19 Lorenzo Anghelè.

61' Azione pericolosa dei bianconeri, stavolta è superlativo Andersson ad evitare il poker su Mbangula.

63' Fuori Hughes per Adjei, Widell lascia spazio ad Hamawand stravolgendo l'attacco svedese.

68' Ritmi più bassi e allenatori che hanno inserito forze fresche per far rifiatare i titolari.

70' Bjorkqvist si becca il giallo per aver steso Sekularac. Fiumanò esce per Omic che eredita la fascia di capitano, Dellavalle fa spazio a Savona per gli ultimi cambi dei bianconeri.

71' BJERKEBO ACCORCIA LE DISTANZE! Meritato il gol per il 9 svedese dopo diversi tentativi, Juventus sorpresa da un lancio lungo dopo i cambi e realizzazione dell'attaccante del Malmoe per il quarto gol personale in Youth League.

75' Giallo per proteste a Lindman.

77' RIGORE PER LA JUVE! Bjerkebo spinge fallosamente senza motivo Doratiotto in area.

78' DORATIOTTO! 4-1! Aveva parato il suo penalty Andersson, sulla respinta arriva il primo gol per il classe 2004.

84' Destro di Bjorkqvist da fuori  che si impenna altissimo.

86' Ultime sostituzioni per il Malmoe: Lindman esce per Lindfors, lo stesso fa Larsson per Avidic. 

88' Rouhi con una rasoiata e Anghelè sulla respinta costringono Andersson ad un doppio miracolo.

90' Bjorkvist ci prova con il sinistro stavolta e va vicino al bersaglio. Tre minuti di recupero.

90'+3' FINITA! 4-1! Gara mai in bilico a Vinovo, LA Juventus chiude la prima fase di Youth League con una vittoria che la proietta agli ottavi di finale (già conquistati prima di oggi) con un consapevolezza in più. Diverse indicazioni positive dalle seconde linee bianconere.

IL TABELLINO DI JUVENTUS-MALMOE

MARCATORI: 20', 59' Cerri (J), 30' Mbangula (J), 71' Bjerkebo (M), 78' Doratiotto (J)

AMMONITI: 47' Rouhi (J), 70' Bjorkqvist (M), 75' Lindman (M)

ESPULSI:

ARBITRO: Signor Novak Simović (SRB)

JUVENTUS: Senko; Dellavalle (dal 70' Savona), Citi, Fiumanò (dal 70' Omic), Rouhi; Maressa (dal 37' Strijdonck), Sekularac, Doratiotto, Mbangula; Soulè (dal 56' Ledonne), Cerri (dal 60' Anghelè). A disp. Scaglia Turicchia (all. Bonatti).

MALMOE: Andersson; Stromberg (dal 46' Makolli), Alvarez Perez, Elle, Lindman (dall'86' Lindfors); Larsson (dall'86' Avidic), Bolin, Bjorkqvist; Widell (dal 63' Hamawand), Bjerkebo, Hughes (dal 63' Adjei). A disp. Eriksson, Al-Imam,  Malky,(all. Westerberg).

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Youth League, Atalanta-Villareal 2-2: gli spagnoli acciuffano il pari in rimonta