SPAL

SPAL-Ascoli, le pagelle degli estensi: ottima prova di tutta la squadra, spicca Cuellar

Le pagelle della SPAL Primavera

Alberto Lumastro
06.02.2021 16:59

 

Galeotti 6: qualche timida conclusione da parte degli ospiti che lui para senza problemi. Dimostra però grande attenzione e tranquillità tra i pali.

Iskra 6,5: suo l'assist per il 2-0 di  Attys, con una corsa impressionante sull'out di destra. Oltre a questo gioca anche una partita senza rischi annullando diverse volte Intinacelli.

Yabre 6,5: intorno alla mezz'ora della prima frazione di gioco ha avuto una grande occasione per sbloccare il match, ma la sua conclusione è stata murata dalla retroguardia ospite. Del resto durante la gara  svolge bene sia la fase difensiva che offensiva.

Peda 6,5: già ammonito, nel finale qualcosina l'ha rischiata e infatti Scurto a pochi minuti dal termine lo ha sostituito, ma nulla si può dire sulla sua prestazione: dialoga con il suo  compagno di reparto e con Viviani per far partire l'azione dal basso e gioca con tanta personalità.

Raitanen 6,5: provate a trovargli  un difetto: non ne ha. Sfrutta tutto il suo fisico nel match contro l' Ascoli dimostrando anche grandi qualità tecniche.

Attys 7: nulla da dire sulla sua prestazione: semplicemente ottima. Segna, corre,partecipa alla costruzione del gioco, insomma un giocatore a tutto campo e a tutto tempo, che ha messo le sue qualità a disposizione di mister Scurto e dei compagni( dal 80'  Pinotti 6: entra e segna all'ultimo minuto, non poteva sognare approcio migliore).

Viviani 6,5: non ci dilungheremo sicuramente a descriverlo, vista la sua esperienza nel campionato cadetto e in Serie A. Il classe 1992 al rientro da un lungo infortunio è stato schierato con la primavera per mettere minuti nella gambe e i suoi compagni si sono affidati a lui che ha sbagliato veramente poco( dal 67' Zanchetta 6: normale amministrazione per lui nei venti minuti finali, tranquillo e collabora con i compagni)

Tunjov 6,5:assist nel finale per il 4-0 di Pinotti, ma durante la partita he messo  tanta corsa e qualità al servizio dei suoi compagni. Scurto può essere soddisfatto della sua prova.

Ellertsson 6,5: segna il gol  del 3-0, sfruttando al meglio un assist di Campagna, aiuta tanto i compagni anche nella fase di non posseso, una buona gara da parte sua giocata con la giusta grinta.

Campagna 7: un gol e un assist e ora provate a chiedergli se è felice, lui vi risponderà di si: sabato pomeriggio perfetto(dal 80' Carrà s.v.)

Cuellar 7: non ha fatto altro che seminare panico nella difesa avversaria. Si guadagna un calcio di rigore ed è assoluto protagonista nell'azione del 3-0, insomma giocatore dalle grandi doti che si è dimostrato un incubo per la difesa avversaria( dal 79' Alcider s.v.)

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11 ^ giornata: Contini aggancia la vetta, sale Kobacki
Udinese-Reggiana, le pagelle degli emiliani: Mora incredibile, bene Galeotti e Lorenzani