Primavera 2 - Logo
Primavera 2A

Primavera 2, dodici squalificati. Un allenatore fermato fino a maggio

I provvedimenti del giudice sportivo dopo la diciassettesima giornata

06.02.2024 19:38

Conclusa la diciassettesima giornata del campionato Primavera 2, la Lega B ha pubblicato un comunicato ufficiale con i provvedimenti del Giudice Sportivo. Attraverso i referti dei direttori di gara, sono state prese le decisioni riguardanti le gare del weekend da poco andato in archivio. Le sanzioni più gravi hanno colpito il Vicenza e l'Alessandria, entrambe nel Girone A. Tra i veneti ha rimediato tre giornate il giocatore Mattia Parlato, mentre nelle fila dei piemontesi l'allenatore Fabio Tenconi ha rimediato una lunga squalifica a tempo. Di seguito i provvedimenti completi.

Primavera 2: i calciatori squalificati

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

  • PARLATO Mattia (L.R. Vicenza): per avere, al 6° del secondo tempo, dopo essere caduto a terra, colpito con un forte calcio il costato di un calciatore avversario. 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE 

  • PALUMBO Antonio (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Terza sanzione); per avere, al 48° del secondo tempo, rivolto un gesto offensivo ai sostenitori della squadra avversaria.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA 

  • DE LUCA Alfonso (Napoli): per essersi reso responsabile d un fallo grave di giuoco.
  • GALLESIO Leonardo (Cittadella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
  • PICCHI Michele (Feralpisalo'): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BASILISCO Fabio (L.R. Vicenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • CARRIOLA Mattia (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • CIARMOLI Lorenzo (Renate): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • COSCIA Walter (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • PATERLINI Federico (Reggiana): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • PEJICIC David (Udinese): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • TIVERON Jacopo (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
  • TOUADI Jean Paul (Cosenza): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
Pejicic dell'Udinese
Pejicic, tra gli squalificati del Primavera 2

Primavera 2: gli allenatori squalificati

ALLENATORI ESPULSI

SQUALIFICA A TUTTO IL 10 MAGGIO 2024 ED AMMONIZIONE

  • TENCONI Fabio (Alessandria): ammonizione (Prima sanzione); per avere inoltre, all'11° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizioni rivolto espressioni gravemente insultanti al Direttore di gara; successivamente, dopo l'espulsione, afferrava una bottiglietta di plastica e simulando di lanciarla verso l'Arbitro si avvicinava allo stesso con fare aggressivo, arrivato a breve distanza continuava a minacciarlo ed a rivolgergli espressioni gravemente offensive. 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • DI BENEDETTO Stefano (Palermo): per avere, al 42° del secondo tempo contestato l'operato arbitrale calciando una bottiglietta di plastica sul terreno di giuoco. 
Raimondo, dal Bologna con Mihajlovic ai gol in B alla Ternana
Yildiz, sempre più al centro della Juve: sorride anche Montella